Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
21 giorni fa
By Team Suzuki Ecstar

Ok l’operazione a Rins, ma salterà Jerez

Bene l’intervento dopo l’infortunio in Texas ma il barcellonese salterà il prossimo GP, al suo posto Tsuda

Intervento perfettamente riuscito su Alex Rins dopo la rottura della mano al GP delle Americhe. Giovedì 27 aprile il pilota catalano della scuderia Suzuki Ecstar è stato operato all’Ospedale Universitari Dexeus di Barcellona dal team diretto dallo specialista Xavier Mir.

L’intervento si è reso necessario dopo che il ventunenne rookie della classe regina ha riportato la rottura dell’ulna e del radio alla mano sinistra durante una caduta in FP3 ad Austin. Ad un primo intervento in America, per stabilizzare la rottura, è seguito il secondo che è servito per ricomporre la frattura e agevolare la guarigione. Per Rins adesso il recupero che si preannuncia non breve, di circa otto settimane. Lo spagnolo dovrà saltare il prossimo GP in programma dal 5 maggio a Jerez de la Frontera. Al suo posto correrà il collaudatore della casa di Hamamatsu, Takuya Tsuda.

“Mi hanno detto che l’operazione è andata bene”, commenta Rins. “Voglio ringraziare personalmente il dottor Mir. Ma voglio dire un grazie anche a tutti quelli che mi sono stati vicini anche attraverso i social. Mi hanno datola la voglia di tornare al più presto”.

 

Consigliati