Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
16 giorni fa
By motogp.com

Viñales: “Sono ultra-motivato”

Dopo la caduta nell’ultimo GP il pilota Yamaha arriva in Spagna con la rinnovata, e grande, voglia di vittoria

Una caduta e un ritiro non hanno certo potuto segnare più di tanto l’avvio di stagione ad altissimo livello di Maverick Viñales. Il portacolori Movistar Yamaha, dopo lo zero di Austin, è ancora secondo in classifica iridata a sei punti dal battistrada Valentino Rossi, suo compagno di team. Il margine ridotto che lo separa dalla vetta, le due vittorie consecutive nelle prime gare stagionali e un precampionato sempre al comando delle tabelle crono danno al talentuoso catalano motivazioni extra per tornare alla vittoria alla prima delle date europee. Nel 2016, con altra moto e altra scuderia, Viñales arrivò sesto mentre il suo primo podio andaluso è del 2013 in Moto3™.

Maverick Viñales: “Dopo un risultato deludente sono contento almeno di non essermi infortunato. Ma è stata una conferma per capire che abbiamo un grande potenziale e mi serve per arrivare a Jerez più forte. È una buona pista per Yamaha che qui è sempre stata forte; posso provare a mantenere il livello di inizio stagione. Dovremo stare concentrati, trovare il giusto set-up e spingere fino alla fine del GP. Sono ultra-motivato”.

Consigliati