Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
20 giorni fa
By Sky Racing Team VR46

Sky Team VR46, in Spagna alla ricerca di conferme

Appuntamento europeo per il team nero azzurro, in Moto3™ si prova a ridurre il gap dai primi

Lo Sky Racing Team VR46 arriva sulla pista di Jerez de la Frontera e sia appresta a vivere il primo GP di ritorno nel Vecchio Mondo. Un inizio di stagione con qualche difficoltà per i quattro piloti italiani della scuderia, impegnata sul duplice fronte delle due classi minori del MotoGP™ che però hanno anche dimostrato di poter essere competitivi. Nicolò Bulega è reduce del buon quinto posto al GP delle Americhe.

A Jerez, l’anno scorso, il pilota emiliano fu artefice di una ottima gara iniziata dalla pole e chiusa al secondo posto dopo un memorabile sorpasso nelle battute finali. Sul podio con Bulega anche Francesco Bagnaia, oggi con i colori del team nero azzurro in Moto2™ al fianco di Stefano Manzi. Anche il box Sky Team VR46 della categoria mediana si dice pronto alla bella prova.

I test del precampionato sulla pista andalusa hanno dato ottime indicazioni alla scuderia capitanata da Pablo Nieto con Bulega autore del miglior tempo.

Nicolò Bulega: “Jerez è sicuramente una delle mie piste preferite. L’anno scorso è stato un fine settimana memorabile, con la prima pole e il mio primo podio in Moto3™. Ad Austin ha fatto una gara vicino ai migliori e la mia KTM sarà ancora competitiva sulla pista spagnola”.

Per Andrea Migno il quinto posto in classifica generale, “Le qualifiche di Austin hanno compromesso il mio GP, avevo delle buone aspettative e avremmo potuto far bene. Jerez è una delle piste più difficili del calendario ma c’è una grande atmosfera nel paddock, con molta passione e tanti tifosi; tutto questo ti dà delle motivazioni extra”.

Consigliati