Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
18 giorni fa
By Repsol Honda Team

Pedrosa: “Probabilmente domani potremo usare anche le dure”

Il pilota HRC guida l’esercito Honda alla conquista di Jerez. Il più veloce del venerdì diventa il corridore da inseguire in qualifica

Dani Pedrosa è il migliore del primo giorno di GP a Jerez. La prima prova della classe regina in Europa si apre con il dominio del pilota Repsol Honda che, sia in una FP1 segnata dalla pioggia sia nel pomeriggio soleggiato, domina la tabella crono. 1:39:420s è il tempo di riferimento della giornata firmato dal pilota di Sabadell. Pedrosa chiude il suo miglior passaggio con gomma morbida posteriore su una posta che, nonostante il sole battente, presenta ancora parti umide all'inizio della FP2. Dopo il podio di Austin ancora una bella prova per uno dei veterani della classe che ha anche provato un nuovo finale, diverso da quello con cui il box ufficiale Honda ha iniziato la stagione. Dietro a Pedrosa altre due moto dell’ala, quella di Jack Miller (EG 0,0 Marc VDS) e la RC213V di Cal Crutchlow (LCR Honda).

Support for this video player will be discontinued soon.

Pedrosa: “Tutto bene oggi”

Dani Pedrosa: “Abbiamo iniziato abbastanza bene e la giornata è stata positiva tanto sul bagnato come sull’asciutto. È stata una buona cosa poter essere costante e veloce in entrambe le sessioni. Era un po’ di tempo che non giravo sulla pioggia e avevo voglia di farlo. All’inizio del pomeriggio è stato un po’ più complicato a causa di alcune parti di pista umide, però ho voluto girare molto oggi e capire quanto potenziale abbiamo. Il risultato è positivo, domani ci concentreremo di più sulle gomme con la temperatura che dovrà alzarsi. Probabilmente potremo anche usare la mescola dura”.

Consigliati