Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
12 giorni fa
By Monster Yamaha Tech 3

Zarco: “Obiettivo raggiunto”

Con il quarto posto il francese è stato il miglior pilota Yamaha e il miglior rookie nel Gran Premio di Spagna

Johann Zarco è stato autore di una gara positiva sulla pista di Jerez, in Spagna, sede del quarto Gran Premio stagionale, che l'ha visto protagonista nelle prime fasi della corsa. Il francese è partito dalla seconda fila, sesta casella, e ha rimontato arrivando alle spalle del leader della corsa Dani Pedrosa al quarto giro. Zarco è successivamente stato superato da Marc Marquez, e dopo aver mantenuto a lungo la terza posizione, ha dovuto cedere il posto a Jorge Lorenzo che ha mantenuto un ritmo più competitivo. Il debuttante si è detto comunque soddisfatto del quarto posto e pensa già al prossimo Gran Premio, che verrà disputato sulla sua pista di casa, a Le Mans, in Francia, tra due settimane.

La partenza di Zarco a 360

Johann Zarco: “Sono molto felice per la nostra prestazione di oggi. Jerez è una pista complicata e tutti i piloti sono stati molto vicini tra loro nelle qualifiche, quindi è stata una sfida. All'inizio della gara, la mia sensazione è stata buona e mi sono sentito molto bene sulla moto. Sono riuscito a superare alcuni dei piloti più veloci e quando ho raggiunto il secondo posto ero a mio agio. Tuttavia ho rischiato due volte di cadere, così mi ha superato Marquez e da quel momento mi sono chiesto cosa sarebbe successo. Non potevo più spingere perché ero veramente al limite e quindi non sono riuscito a seguire i primi due piloti. Sono rimasto a lungo in terza posizione, ma quando Lorenzo mi ha superato ho pensato di poter gestire il divario. Negli ultimi otto giri è però stato più costante di me. L'obiettivo era il podio e stare il più vicino possibile, e così ho fatto. Sono contento e ora mi riposerò per essere nella mia forma migliore tra due settimane, quando disputerò la mia gara di casa”.

#SpanishGP, in slow motion

Consigliati