Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
1 giorno fa
By Michelin

Bibendum all’impegno casalingo

In Francia il quinto GP dell'anno e la pista di Le Mans ha un nuovo asfalto

Il quinto GP della stagione 2017 si svolgerà sulla pista di Le Mans dal 19 maggio e il fornitore unico della classe regina è pronto per una nuova sfida. Dopo i test nel lunedì di Jerez de la Frontera dove, tra le novità della Case, le protagoniste sono state le ‘nuove’ gomme anteriori Michelin arriva all’impegno francese forte dell’esperienza del GP del 2016 e dei test di inizio mese con alcuni piloti per testare il nuovo asfalto.

Il Circuito Bugatti di Le Mans è lungo 4,185 metri, nove curve a destra e cinque destrorse sul un tracciato eterogeneo che alterna brevi tratti di rettilineo a curve tecniche. Una pista per gli specialisti della guida pulita senza errori dove la variabile climatica è importante e molte delle gare transalpine si sono svolte sul bagnato. Per questo motivo Michelin metterà a disposizione dei piloti mescole da pioggia morbide e medie contraddistinte da banda bianca e azzurra laterale. Gli pneumatici slick posteriori saranno invece asimmetrici, con spalla destra rinforzata nelle tipologie media, dura e morbida; le stesse per gli anteriori.

Piero Taramasso, responsabile Michelin divisione due ruote: “Una settimana molto importante per noi, è quella del GP di casa, un appuntamento speciale e che crea aspettative. Abbiamo fatto una serie di prove per capire le condizioni del nuovo asfalto e raccogliere informazioni in vista del GP in modo da preparare i migliori prodotti per questa prova. La nuova copertura ha un buon grip, una situazione che resta ottimale anche con la pioggia come già abbiamo visto nelle prove”.

Consigliati