Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
27 giorni fa
By motogp.com

Martin sempre più uomo pole

Primo tempo delle qualifiche francesi per il pilota Gesini. Bulega, il più veloce, è penalizzato e secondo. Fenati quarto

Jorge Martin conquista la sua terza pole position annuale e domina le qualifiche del GP di Francia. Per il pilota Del Conca Gresini il primato arriva dopo che, autore del secondo tempo, ha beneficiato della penalizzazione di Nicolò Bulega (Sky Team VR46). Terzo tempo per Juanfran Guevara (RBA Racing) ancora una volta tra i migliori in qualifica.

“Se devo definire questa sessione direi…un disastro”. parla l'uomo pole; “È successo di tutto, ma non posso che essere contento con la pole position! All’inizio sono caduto e mi sono innervosito perché sapevo che ogni giro era importantissimo essendo l’unica vera sessione con pista asciutta. Ho faticato, ma sono riuscito a ritrovare fiducia e sono riuscito a fare buoni giri”. Termina. “La vera soddisfazione è aver trovato un buon feeling sull’asciutto in così poco tempo quindi domani cercheremo di fare una bella gara e partendo dalla pole tutto si vede in maniera diversa!”.

Per Romano Fenati (Marinelli Rivacold) il quarto miglior crono a 0,18s dal riferimento. Il numero 5 è nelle posizioni di testa dopo non aver particolarmente brillato nelle condizioni miste del venerdì.

Iniziano le qualifiche della quarto di litro e il pomeriggio d’oltralpe è caratterizzato dallo splendere del sole e da temperature in aumento, ma le nuvole restano una minaccia e la pioggia bagnerà gli ultimi dieci minuti di libere. Dunlop slick per tutti e nelle posizioni di testa dalla tabella tempi si rivedono i migliori in classifica iridata.

Bulega, primo della FP3, è determinato a fare bene. Sulla sua strada, nelle battute finali di sessione, si mette però un agguerrito Martin che prova a strappare all’ex rookie emiliano il primato. Non ci riesce durante le tornate, ma a causa della penalità inflitta all’italiano per aver oltrepassato il limite esterno della curva 8, il pilota Honda è in pole con il tempo di 1:42.813s: la quarta prima fila in cinque spegnersi del semaforo stagionali. L’1:42.844s arrivato al penultimo passaggio, invece, fa in modo che Bulega resti in prima fila al secondo posto.

“Era il primo turno asciutto”, dice Bulega. “Ma anche sul bagnato mi sono trovato bene. Stamattina ho fatto il primo tempo, poi anche nel pomeriggio ma poi mi hanno penalizzato. Sinceramente non me ne sono accorto di aver oltrepassato il limite esterno della curva 8”. Conclude: “Pero va bene, la prima fila è positiva e vediamo di fare una bella gara”.

I rispettivi compagni di box, Fabio Di Giannantonio e Andrea Migno pagheranno un ritardo più grande e partiranno al centro dello schieramento.

Niccolò Antonelli conferma l’ottimo inizio di GP. Il portacolori Red Bull KTM Ajo lotta con Fenati per la pole position temporanea quando al termine delle qualifiche mancano dieci minuti. Per il numero 23 una prova convincente a Le Mans dopo un avvio di stagione non facile e il sesto tempo che significa una seconda fila.

Meglio del pilota VR46 Academy Albert Arenas (Aspar Team) che, dopo il buon avvio di GP delle Mahindra, porta la moto italo indiana fino alla seconda fila. Mai così bene in questo 2017.

Joan Mir (Leopard Racing), primo in classifica generale sarà, ottavo.

Leggermente più arretrato invece è Enea Bastianini (Estrella Galicia 0,0 Marc VDS) che allo spegnersi del semaforo che conquista la quarta fila.

Cade uno dei protagonisti della mattinata, Manuel Pagliani (CIP Mahindra) scivola alla prima essere e la moto dell’italiano è centrata da Kaito Toba (Honda Team Asia) che a sua volta finisce nella ghiaia. Fuori alla curva 8 anche John McPhee (British Talent Team), quarto in campionato e venticinquesimo della sessione. 

Salvata spettacolare di Aron Canet. Il pilota EG 0,0 Marc VDS resta praticamente aggrappato alla moto ma senza cadere, riprenderà la via della pista e sarà autore del dodicesimo tempo.

#FrenchGP, le qualifiche della Moto3™

Qui i tempi della sessione e l'ordine di avvio della gara che inizierà alle 11:00. Prima, alla 8:40, il warm up.

Resta su motogp.com e vivi le emozioni della pista da vicino con il TimingPass. Scarica la App Ufficiale del MotoGP™ e segui la tua passione.