Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
2 giorni fa
By motogp.com

Redding, il protagonista del sabato mattina francese

Nessuno come il pilota Ducati che domina la FP3 a Le Mans, Il Dottore terzo. Le due KTM sono in Q2

Scott Redding è un fulmine allo splendere del sole nel sabato mattina a Le Mans. 1:35.674s il tempo da primato del pilota Octo Pramac Racing, di diritto ora uno dei protagonisti del GP di Francia.

La terza sessione di libere MotoGP™ si svolge su una pista che, rispetto alla FP3 della categoria cadetta, si sta asciugando rapidamente. In Francia la temperatura è in aumento e molti piloti della classe regina, dopo le prime uscite, scelgono gomme slick su un asfalto solo chiazzato di parti umide.

Support for this video player will be discontinued soon.

La variabile a Le Mans, pista asciutta e tempi più bassi

Nelle fasi iniziali Danilo Petrucci va lungo alla chicane Dunlop, nulla di preoccupante per il pilota Octo Pramac Racing, venerdì tra i migliori sul bagnato; riprende la via della pista e chiuderà fuori dalla top 10 mentre il compagno di box mette a referto miglior giro su miglior giro, una prestazione abbastanza impressionate.

Il più veloce del primo girono in condizioni miste è stato Jack Miller. L’australiano del team EG 0,0 Marc VDS resta davanti nella combinata dopo una caduta alla curva tre; sarà terzo della sessione dietro ad un ottimo Cal Crutchlow (LCR Honda). I due primeggeranno anche sulle moto ufficiali di Tokyo con Marc Marquez (Repsol Honda) quinto a 0,6 da Redding.

Valentino Rossi (Movistar Yamaha) una volta montate le gomme da asciutto prova ad abbassare il suo ottavo tempo della combinata. Sale fino alla quinta piazza, poi alla terza per chiudere come terzo con un ritardo di 0,5s dal crono di riferimento mentre Maverick Viñales, numero 25 del team di Iwata, sarà ottavo.

Non brillano in questa FP3 le Yamaha satellite della scuderia Monster Tech 3, Johann Zarco e Jonas Folger saranno fuori dalle prime dieci posizioni con il pilota di casa vittima di una caduta alla curva 11.

Notizia della sessione la bella prova delle KTM, per la prima volta tutte e due in Q2 con Pol Espargaro settimo e Bradley Smith decimo

Bene, davanti al suo pubblico, Loris Baz (Reale Avintia Racing) che passa in Q2 grazie al nono tempo. Sesto Karel Abraham (Pull&Bear Aspar Team).

Costretto alla Q1 Andrea Dovizioso (Ducati Team), il migliore della sessione pomeridiana sotto la pioggia nel primo giorno non va più il là del dodicesimo tempo.

Caduta alla curva 3 per Sylvain Guintoli, sostituto di Alex Rins con i colori Suzuki Ecstar mentre il compagno di box Andrea Iannone è diciassettesimo.

FP3 di difficoltà e qualifiche in salita per Dani Pedrosa (Repsol Honda) e Jorge Lorenzo (Ducati Team), che sono i fanalini di coda della tabella crono.

Support for this video player will be discontinued soon.

#FrenchGP: MotoGP™ Free Practice 3

I tempi della FP3 e delle libere sono consultabili qui.

Alle 13:30 le quarte libere e dalle 14:10 le prime qualifiche.

Consigliati