Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
22 giorni fa
By motogp.com

In Francia Morbidelli fa 100

Quarta vittoria per il leder iridato e sorride l’Italia della Moto2™ con la rivelazione Bagnaia secondo. Luthi è terzo

La gara della classe intermedia al Circuito Bugatti di Le Mans va a Franco Morbidelli, sempre di più il dominatore della Moto2™ che con il successo odierno raggiunge quota 100 punti in classifica iridata. In terra di Francia sventola forte il tricolore, italiano, con Francesco Bagnaia (Sky Racing Team VR46) in piazza d’onore che prova fino alla fine a tenere, e a battere, il compagno di VR46 Academy. Per l’esordiente, dopo Jerez, un altro secondo posto.

Morbidelli: “Sapevo di avere il ritmo”

“Sono molto felice perché era importante fare una bella gara e, dopo la brutta domenica di Jerez, volevo tornare ad un bel risultato”, le parole del vincitore. “Non pensavo di poter vincere. Ma dall’inizio della gara ho capito di avere il passo giusto. Un grande grazie alla mia scuderia!”.

Un meteo stabile, il sole e lo storico tracciato della Sarthe fanno da cornice alla prova della media cilindrata che si svolge con temperature in salita. Gomme a mescola soft per tutti e una prima fila della griglia di partenza composta da Tom Luthi (CarXpert Interwetten) in pole affiancato da Bagnaia e da Morbidelli. Lo svizzero è stato primo del warm up. Luca Marini (Forward Racing) è quarto.

Luthi: “Sono un po’ deluso”

Inizia la corsa e Luthi prova a tenere il primo posto ma dopo alcune curva Morbidelli lo passa. Il duello tra i due accenderà i primi giri con il veterano che tornerà davanti e il pilota EG 0,0 che, alla fine, avrà la meglio.

'Pecco', partito dalla prima fila resta terzo ma si deve difendere da un agguerrito Alex Marquez (EG 0,0 Marc VDS) che, nonostante la piccola frattura al piede, tiene un buon ritmo e lo supera. Ma il rookie non demorde e attacca a sua volta, sarà la sfida per la piazza d’onore con Luthi che poi scivolato al quarto posto e resta in agguato.

Sul finale Bagnaia si avvicina al connazionale, Morbidelli però risponde con una serie di passaggi veloci. Il pilota Sky Team prova a ricucire ma all’ultimo giro il rischio è troppo e chiude in piazza d’onore, la seconda di fila. L'ex Moto3™ è la bella novità del 2017 e, unita alle prestazioni di Morbidelli, rendono l'inizio stagione di successo per il motociclismo italiano nella 600cc.

Bagnaia: “Il più bel fine settimana della mia carriera”

“Penso sia stato il week end migliore della mia carriera”, commenta il pilota Sky, “Sono stato veloce in tutte le sessioni. Che dire, sono felicissimo. Ho provato a fare il mio ritmo per ricucire su Franco ma era troppo forte. Adesso pensiamo al Mugello e ai test della prossima settimana a Misano”.

A meno giri dalla fine Luthi attacca e supera Marquez. Per il pilota CarXpert l’ultimo gradino del podio davanti allo spagnolo e ancora la piazza d’onore iridata.

Lorenzo Baldassarri che aveva iniziato la sua gara della terza fila è protagonista di un bel recupero che però termina con una caduta. Stessa sorte, ma al primo giro, per Marini compagno di box Forward Racing.

Alla Garage Vert scivolerà anche Stefano Manzi, compagno di box di Bagnaia.

Gara in crescita per Mattia Pasini, l’italiano del team Italtrans Racing prova a staccarsi da Dominique Aegerter (Kiefer Racing) e ricucire da quelli davanti a lui ma alla fine pagherà un ritardo di quasi sette secondi da Marquez e sarà quinto. Cosa che prova a fare anche Simone Corsi ma sull’elvetico numero 77. Il pilota Speed Up subirà l’attacco di Takaaki Nakagami (Idemitsu Honda Team Asia) e terminerà come ottavo dietro al nipponico.

Un difficile GP di Francia per Miguel Oliveira, ora quarto in classifica iridata chiude la prova transalpina al diciassettesimo posto guardandosi le spalle dal miglioramento di ‘Pecco’, tra i due ci sono sei punti (59-53). Avanza di una posizione invece Marquez, adesso terzo a 62 lunghezze.

#FrenchGP: la gara Moto2™

Domani, lunedì 22 maggio la Moto2™ sarà impegnata sul Circuito Bugatti per i test ufficiali. Prossimo appuntamento del campionato il GP d’Italia, in programma dal 2 di giugno.

Resta su motogp.com e continua a vivere le emozioni della pista con il TimingPass. Scarica la App Ufficiale del MotoGP™ e segui la tua passione dove vuoi e quando vuoi.

Consigliati