Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
18 giorni fa
By motogp.com

‘Diggia’ detta il ritmo nel venerdì toscano

Il portacolori Gresini fa sue le prime libere al Mugello. Bulega è secondo. Ritorno di Mahindra con Dalla Porta terzo

Il primo giorno della Moto3™ al Mugello si chiude nel segno di Fabio Di Giannantonio. Il pilota Del Conca Gresini mette a referto il miglior tempo delle libere: 1:57.328s. Un crono di spessore al quale nessuno può rispondere e per la prima volta il numero 21 è davanti a tutti. Nel GP d’Italia fanno bene altri due piloti italiane. Nicolò Bulega (Sky Team VR46) è secondo davanti a Lorenzo Dalla Porta (Aspar Team). Una Honda, una KTM e una Mahindra nelle prime tre posizioni, domani le qualifiche saranno infuocate.

“Da questa mattina abbiamo trovato delle buone soluzioni e si è notato in pista”. Commenta a caldo l’autore del primo tempo. “Detto questo possiamo migliorare ancora perché faccio fatica in qualche punto e mi piacerebbe poter segnare tempi di questo tipo, magari riservandomi qualche decimo… Comunque va bene così! È la prima volta che chiudo un prova libera davanti a tutti quindi non posso che essere soddisfatto, ancor più qui in un tracciato che amo e con un pubblico atomico sulle tribune”.

Le condizioni climatiche ideali continuano ad accompagnare l’apertura del GP italiano. A dominare la tabella tempi quando manca mezz'ora alla bandiera a scacchi è Tony Arbolino. L’esordiente del team Sic58 Squadra Corse era già stato competitivo nella FP1 e chiude il primo giorno italiano all’undicesimo posto.

Ma il pomeriggio è del romano del team Gresini che prima strappa il primato al collega Honda e poi con una serie di passaggi veloci si difende dall’assalto di Bulega.

Il pilota Sky Team paga alla fine un ritardo di 0,051s dal ‘Diggia’ mentre il suo compagno di team, Andrea Migno, sarà autore del dodicesimo tempo dopo essere stato vittima di una caduta alla curva 13 ma senza conseguenze.

Ottima FP2 per Lorenzo Dalla Porta e Mahindra. Il pilota Aspar chiude a 0,290s da Di Giannantonio e per la prima volta la moto italo-indiana è nelle posizioni che contano in questa stagione.

Il leader della categoria, Joan Mir (Leopard Racing) chiude con il tempo quinto tempo dietro a John McPhee (British Talent Team). Jorge Martin, compagno di box dell’uomo della giornata, è sesto a 0,733s dalla vetta.

Romano Fenati, secondo in classifica generale e primo della FP1, è ottavo a 0,9s dal connazionale.       

Aron Canet (Estrella Galicia 0,0), terzo in campionato, paga un ritardo di oltre un secondo dalla vetta ed è nono davanti al collega di team Enea Bastianini mentre Niccolò Antonelli (Red Bull KTM Ajo) è staccato.

Support for this video player will be discontinued soon.

#ItalianGP: Moto3™ Free Practice 2

Qui i crono della prima giornata di libere.

Domani, sabato 3 giugno, la FP3 a partire dalle 9:00 e le qualifiche

Resta su motogp.com per seguire il GP d’Italia. Vivi le emozioni della pista con il TimingPass e scarica la App Ufficiale del MotoGP™.

Consigliati

motogp.com
Martin da pole, ma penalizzato

2 anni fa

Martin da pole, ma penalizzato