Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
19 giorni fa
By motogp.com

Martin da pole, ma penalizzato

Nel sabato toscano è testa a testa tra i due piloti Gresini: Martin segna il miglior tempo ma è arretrato di dodici posizioni. Diggia terzo

A seguito di una decisione della Direzione Gara l’ordine di partenza del GP d’Italia, classe Moto3™, cambia nel seguente modo: Martin è arretrato di dodici posizioni per aver guidato in modo troppo lento nei primi tre settori. A causa di questo McPhee partirà dalla pole e Diggia sale in prima fila.

 

Jorge Martin mette a referto il miglior tempo delle qualifiche al GP d’Italia e firma la sua quarta pole position stagionale e la quinta partenza dalla prima fila. Il pilota Del Conca Gresini strappa il primato al collega di scuderia Fabio Di Giannantonio dopo essersi imposto su John McPhee (British Talent Team) e Joan Mir (Leopard Racing).

Si apre il pomeriggio di qualifiche al Mugello e la prima classe a scendere in pista è quella leggera. Il termometro è a 27 gradi e sull’asfalto del mitico autodromo picchia un caldo sole. Le libere si sono chiuse nel nome del ‘Diggia’ ora pronto a dire la sua anche in qualifica. Il numero 21 resta nelle posizioni di testa per poi essere battuto momentaneamente dal collega di scuderia. Il romano torna in pole position ma a tempo scaduto il corridore di Madrid gli strappa il primato con un testa a testa sul rettilineo finale. 1:57.176s il tempo del numero 88 con Diggia a 0,4s.

È da registrare subito la caduta di Mir; il leader iridato perde il posteriore in uscita della curva 2 scivolando pericolosamente a centro pista; ma il portacolori Leopard riprenderà la sessione e chiuderà come terzo a 0,194s dal connazionale.

Bulega ha segnato il secondo miglior tempo delle libere e anche per l’ex rookie emiliano l’inizio delle qualifiche è segnato da un incidente. Fuori dalla curva 12 è disarcionato dalla sua KTM e scivola sull’asfalto con la moto che lo tocca varie volte. Bulega tornerà ai box senza riportare lesioni, torna in pista e con il quinto tempo conquista una bella seconda fila. Andrea Migno, suo compagno di box e anch’egli vittima di una caduta nel primo giorno di GP, partirà invece dalla tredicesima casella.

Fenati chiude le qualifiche con il settimo tempo che, per l’autore della pole nel 2016 e seconda forza in campionato, equivale ad una terza fila.

Esce invece nel finale con un passo infuocato McPhee, quinto iridato e che scatterà allo spegnersi del semaforo dal secondo posto; 0,148s è il ritardo del britannico.

Support for this video player will be discontinued soon.

#ItalianGP, le qualifiche della Moto3™

Ancora una prova in salita per Enea Bastianini (EG 0,0 Marc VDS) diciassettesimo con il collega di scuderia Aron Canet, terzo in classifica generale, che non ingrana al Mugello e partirà dalla quattordicesima piazza.

Non ribadiscono le prestazioni delle libere le Mahindra, prima delle quali è quella colorata CIP di Manuel Pagliani, a chiusura della sesta fila.

I tempi della sessione e la griglia di partenza li trovi qui.

La gara della categoria cadetta sarà alle 11:00 di domenica 4 giugno, alle 8:40 il warm up.

Resta su motogp.com per seguire il GP d’Italia. Vivi le emozioni della pista con il TimingPass e scarica la App Ufficiale del MotoGP™.

Consigliati