Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
14 giorni fa
By Team Suzuki Ecstar

Rins: “Manca il sì, ma dovrei essere ad Assen”

Il barcellonese torna in azione dopo l’infortunio al polso. Bene la tenuta fisica in sella alla GSX-RR durante i test in Catalogna

“Non abbiamo provato molto, la giornata di test mi è servita per tornare a girare e per trovare le migliori sensazioni sulla moto”. Sono le parole di Alex Rins a fine prove di Montmeló lunedì 12 giugno. Una data importante per il rookie del team Suzuki Ecstar che ha segnato il suo ritorno in pista dopo lo stop per infortunio lungo circa due mesi. “Non è stato facile riprendere il ritmo ma sono contento perché la mano non mi ha fatto male”. Per Rins molti giri e anche una caduta senza ulteriori danni. Con la scuderia di Hamamatsu il catalano ha lavorato anche nella giornata seguente di test privati, provando alcune novità ma soprattutto accumulando chilometri utili al suo recupero fisico.

Rins: “Manca il sì, ma dovrei essere ad Assen”

Tra due settimane Rins dovrebbe tornare a correre un GP, il TT di Assen in programma dal 23 di giugno, dopo cinque corse lontano dalla pista.

Consigliati