Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
12 giorni fa
By KTM Factory Racing

Pol Espargaro: “Passi in avanti con l'elettronica”

A Barcellona gara casalinga difficile per il pilota KTM, ma bene i test dei giorni successivi sulla stessa pista

Dopo il Gran Premi di Catalunya, dove il Red Bull KTM Factory Racing team è stato rappresentato in gara solo da Pol Espargaro, la casa austriaca è rimasta sulla pista del Montmeló per svolgere una giornata di test IRTA e due successive giornate di prove private. Lo spagnolo aveva affrontato una gara in salita domenica, tagliando il traguardo diciottesimo; ma è rimasto entusiasta di quanto svolto nel test e dai dati raccolti nei tre giorni di duro lavoro.

Sotto il sole catalano le condizioni erano ideali per sviluppare la KTM RC16 e il team, con l'aiuto del collaudatore Mika Kallio, si è concentrato sul paragonare le configurazioni dei telai, provare nuove carenature e lavorare sulla messa a punto in queste condizioni dove c'è un basso livello di grip.

Bradley Smith è stato costretto a seguire tutto lo svolgimento dai box, dopo l'infortunio rimediato sabato, durante le qualifiche, al mignolo della mano sinistra.

Pol Espargaro: “Abbiamo fatto un ottimo lavoro qui a Barcellona, penso che abbiamo fatto una “revisione” della stagione finora con le parti che abbiamo provato, dato che nei fine settimana di gara non abbiamo abbastanza tempo per occuparci di questo. Abbiamo provato alcune cose nella giornata del lunedì e poi abbiamo chiarito molte idee che avevamo in testa. Forse non erano i giorni migliori per fare un buon tempo, ma è stato buono confermare alcune cose e fare un buon passo in avanti con la moto, soprattutto con l'elettronica. Sono molto felice perché penso che abbiamo migliorato molto la moto ed è importante avere più informazioni in vista del GP d'Olanda”.

Il prossimo Gran Premio stagionale, l'ottavo, è in programma dal 23 al 25 giugno, al TT Circuit di Assen.

Consigliati