Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
25 giorni fa
By Monster Yamaha Tech 3

Folger: “La caduta, nulla di preoccupante”

Secondo tempo nelle libere olandesi per il pilota Tech 3 dopo una scivolata nella mattina

Jonas Folger chiude il venerdì di libere ad Assen nella scia del battistrada Maverick Viñales. Una M1 satellite del team Monster Tech 3 dietro e vicina ad un prototipo ufficiale, quello del leader della classifica iridata e portacolori Movistar Yamaha. Il venerdì di Folger, rookie tedesco, inizia però con una caduta che rischia di metterlo fuori dai giochi. Il numero 94 esce dal tracciato zoppicando ma è pronto per la FP2 dove segna il crono di 1:33.497s a 0.367s dal tempo primato della giornata.

Support for this video player will be discontinued soon.

Folger: “Sono caduto su una chiazza d’olio”

Jonas Folger: “Dopo la caduta mi faceva male la gamba, anche adesso sento un po’ di dolore alla caviglia, ma nulla di preoccupante. Credo di essere passato sulla chiazza d’olio che ha lasciato in pista Dovizioso. Nonostante l’incidente sono tornato in pista con le migliori sensazioni. Dopo la prova a Montmeló abbiamo trovato la messa a punto ottimale e ho potuto fare due o tre giri veloci. Sembra che la gomma soft sia meglio anche sulla lunga distanza”.