Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
26 giorni fa
By Movistar Yamaha MotoGP

“Tante cose da fare e da scegliere, non siamo messi male”

Rossi chiude la prima giornata in Olanda vicino ai primi; un buon risultato in vista del sabato, forse dal meteo avverso

La pioggia, caduta per pochi istanti sulla pista di Assen, non ha praticamente inciso sulle prime libere del venerdì olandese. Per il sabato di qualifiche, invece, è previsto un ulteriore peggioramento metereologico e Valentino Rossi affronterà la FP3 dal sesto posto della classifica combinata. Il nove volte campione del team Movistar Yamaha è protagonista di un buon venerdì se si considera proprio la variabile climatica, probabilmente avversa, che sconvolgerà i piani in vista della gara domenicale. 1:33.830s il miglior tempo del Dottore che all’Università delle due ruote prova anche il nuovo telaio; le sensazioni sono delle migliori. Oltre a questa novità, già in uso dai test a Montmeló, il piano di lavoro nel box numero 46 è esteso e Rossi si dice abbastanza soddisfatto proprio in vista del sabato dove tutto potrebbe complicarsi.

Valentino Rossi: “È stata una giornata, come sempre un po’ difficile qui ad Assen; ma il tempo almeno è stato buono. Siamo riusciti a lavorare sulla moto, abbiamo provato il nuovo telaio e le nostre prestazioni non sono state così male; comunque sono stato quinto stamattina e sesto oggi pomeriggio ed era molto importante cercare di stare con primi dieci perché le previsioni per domani sono molto brutte. C’è ancora tanto da fare, tante cose da scegliere, però non siamo messi male”.