Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
15 giorni fa
By Movistar Yamaha MotoGP

Rossi: “Bene essere nei primi cinque”

Il Dottore chiude sue le qualifiche ad Assen vicino ai migliori, in seconda fila, e il passo sul bagnato è buono

Valentino Rossi mette a referto il quarto miglior tempo delle qualifiche in Olanda. Il nove volte iridato del team Movistar Yamaha è protagonista di un sabato a segno positivo. La seconda giornata del TT di Assen è caratterizzata dalla pioggia e dalle basse temperature, palcoscenico climatico che la M1 numero 46 sembra non soffrire e sin dalla FP3 Rossi resta con i più veloci. Grazie al crono del venerdì entra in Q2 e lì, dopo aver dominato per alcuni passaggi la tabella crono, segna il quarto miglior tempo: 1:46.705s a pochi passi dal giro pole. Una giornata che a Valentino è servita per lavorare con i due telai, la nuova versione e quella usata fino ai test di Barcellona. Il box Yamaha, inoltre, ha preparato anche le varie condizioni di gara nel caso domani la pista continui ad essere bagnata dalla pioggia o, come si prevede, sulla Cattedrale torni il sole.

Valentino Rossi: “Mi dispiace di non essere in prima fila ma era importante essere nei primi cinque. Sono quarto, è comunque una buona posizione per la gara di domani. Oggi abbiamo fatto due turni completamente sul bagnato e abbiamo potuto lavorate sulle moto, sul telaio nuovo e sul telaio vecchio. Sono abbastanza contento perché questa mattina ero secondo, oggi pomeriggio sono finito quarto e sono stato sempre piuttosto competitivo. È stata una buona giornata. Adesso dobbiamo aspettare le condizioni di domani e vedere, sperando che sia asciutto o completamente bagnato e vediamo, possiamo essere competitivi in tutte e due le condizioni. Speriamo bene”.

Support for this video player will be discontinued soon.

Libere al GP d'Italia, parla la classe regina