Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
23 giorni fa
By Movistar Yamaha MotoGP

Rossi: “Tornare a vincere è bellissimo”

Il Dottore è primo ad Assen e firma il suo decimo successo sulla pista della Drenthe, la classifica iridata si accorcia

Ci sono voluti oltre 365 affinché Valentino Rossi tornasse sul gradino più alto del podio. Un anno dopo il GP di Catalogna il Dottore mette la sua firma sul TT di Assen ed è protagonista di una gara fantastica. Per il portacolori Movistar Yamaha, partito dalla seconda fila della griglia di partenza dopo delle buone qualifiche sotto la pioggia, un mix tra calcolo e passione, tra tranquillità e lotta fino a tagliare il traguardo come primo. Nelle posizioni che contano, da subito, Rossi si è sbarazza di Marc Marquez (Repsol Honda) e ridimensiona la volontà di vittoria di Johann Zarco, su M1 satellite del team Monster Tech 3 partito dalla pole. Dopo una tattica perfetta arriva il tempo della tenzone e Valentino deve mettere alle corde un ottimo Danilo Petrucci, portacolori Octo Pramac Racing, che punta alla prima vittoria in MotoGP™. Il fuoco tra i due italiani si accende negli ultimi giri quando sulla pista della Drenthe arriva la pioggia. Rossi risponde a tutti gli attacchi del ducatista e ha la meglio su di lui nella penultima curva prima del rettilineo del traguardo; a dividere i due connazionali sotto la bandiera a scacchi un nulla, solo 0,063s. Per il nove volte campione sono 25 punti iridati e il terzo posto in una classifica generale che si accorcia in vista della pausa estiva anche a causa della domenica no del leader della classe, oggi ex: il compagno di box Maverick Viñales.

Gara fantastica dei Rossi, è grande soddisfazione

Valentino Rossi: “Tornare a vincere dopo un anno è una sensazione bellissima. Io corro in moto e lavoro tutto l’anno per sentire quello che si prova in questi momenti, poi, dopo dodici mesi è ancora più bello. Averlo fatto qui ad Assen mi rende molto fiero perché è una delle piste che preferisco. È la mia decima vittoria su questa pista e credo sia un successo importante anche per il campionato perché ora siamo veramente tutti molto vicini. I giochi sono aperti e tutto diventa interessante, speriamo che con questo nuovo telaio riesca a trovarmi meglio e ad essere più competitivo tutte le domeniche”.