Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
21 giorni fa
By motogp.com

FP2 in Germania, Mir parte con il primato

Il leader della categoria domina la prima giornata di prove in Sassonia, Fenati è secondo. Martin cade e si infortuna

Joan Mir mette a referto il primo tempo della FP2 in Germania e domina il venerdì con il crono di 1:27.179s. Incidente per Jorge Martin, il pilota Del Conca Gresini, che deve abbandonare il GP.

Il pomeriggio in Sassonia si apre con condizioni climatiche ancora instabili, le nuvole riempiono il cielo tedesco ma la pioggia non sembra una minaccia per la classe leggera e arriverà solo a fine sessione. La temperatura è di circa venti gradi.

Anche sulla pista tedesca il leader della classifica dimostra la sua superiorità. Un venerdì perfetto eccetto una piccola escursione di pista alla curva uno a fine prove, e Mir inizia con il piede giusto il nono GP stagionale.

Evento finito e stagione che si complica per Martin; il migliore della mattinata è vittima di una caduta alla curva uno. Il madrileno, quarto in campionato, resta dolorante sull’asfalto e l’intervento dei sanitari è agevolato dalla bandiera rossa con la relativa sospensione delle prove; il riavvio dopo dieci minuti e il referto del centro medico parla di una frattura della caviglia destra e una piccola infrazione a livello del perone prossimale destro. Martin resta il miglior terzo della giornata.

Support for this video player will be discontinued soon.

Martin cade ed è out

Caduta senza conseguenze anche di Ayumu Sasaki (SIC Racing) appena dopo la ripresa della sessione.

Dopo essere rimasto in prossimità della top 5 per gran parte dalla FP2, Romano Fenati sale al secondo posto e prova a scalzare il maiorchino. Resterà dietro con un distacco di 0,676s.

“Sono contento per la seconda posizione ma abbiamo ancora del lavoro da fare, dobbiamo migliorare l'agilità”. Commenta a caldo Fenati, “Il nuovo asfalto ha un buon grip ma è difficile trovare il limite perché la pista non è gommata. Dobbiamo soprattutto capire la gomma giusta per la gara, la H si consuma meno mentre la M ti consente di andare più forte. La scelta dipenderà anche dal meteo”.

Ottimo sulla pista di casa Philipp Oettl che mette a referto il terzo miglior tempo, con un ritardo di 0,732s va ad occupare il quarto posto del venerdì seguito da Livio Loi (Leopard Racing), protagonista di un ritorno nelle posizioni che contano. Sesto della combinata Bo Bendsneyder (Red Bull KTM Ajo)

Veloce e con il passo dei primi già dalla FP1, Nicolò Bulega (Sky Racing Team VR46) che chiude come quinto davanti a Marcos Ramirez (Platinum Bay) e ad Enea Bastianini. Il romagnolo del team Estrella Galicia 0,0 è ancora nella top ten. I due italiani sono rispettivamente settimo e nono della classifica della giornata.

Support for this video player will be discontinued soon.

#GermanGP: Moto3™ Free Practice 2

Tabella tempi dove Fabio Di Giannantonio (Del Conca Gresini) occupa il tredicesimo posto davanti a Tony Arbolino rookie del team Sic58 Squadra Corse.

I tempi della sessione e della giornata sono consultabili qui.

Domani, sabato 1 luglio, la FP3 e le qualifiche. La Moto3™ scenderà in pista alle 9:00.

Consigliati