Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
23 giorni fa
By Red Bull KTM Factory Racing

Bene KTM al Sachsenring, ora i test

La Casa austriaca chiude la sua prima metà di stagione con un bilancio positivo; poche vacanze, si va subito al MotorLand

Quello in Sassonia è stato un altro fine settimana di passi in avanti per Red Bull Factory Racing. L’ultimo GP prima della pausa estiva termina con un buon giudizio e tanto lavoro nel quale è sono stati impegnati, oltre ai due piloti ufficiali Pol Espargaro e Bradley Smith, anche il collaudatore Mika Kallio, partecipante al GP di Germania come wild card.

Bel risultato del corridore spagnolo nel sabato di qualifiche ha strappato il biglietto per la Q2 e lì si è giocato le migliori posizioni sulla griglia di partenza chiudendo con il settimo miglior tempo. Diciassettesimo invece per Mika Kallio e quindicesimo per Bradlye Smith. La gara è un’altra cosa e i tre alfieri di Mattighofen hanno chiuso appaiati oltre la top dieci: Espargaro tredicesimo, Smith quattordicesimo e Kallio sedicesimo, dimostrando comunque un ottimo progresso dall’esordio stagionale soprattutto a livello di crono.

Pol Espargaro: “È stato un ottimo fine settimana e abbiamo fatto un grande lavoro in qualifica. Il mio box è stato bravissimo sin dal venerdì. Devo essere soddisfatto di questo GP, senza problemi di gomme negli ultimi giri di gara. Siamo riusciti anche a ridurre il distacco dai primi, siamo solo all’inizio”.

Bradley Smith: “Dopo un difficile GP d’Olanda siamo tornati a far bene. Abbiamo provato e testato un nuovo setting nel warm up con il quale avevo ottime sensazioni. Ho faticato un po’ nei giri iniziali e chiudere una gara a punti con una terza KTM vicina a questo risultato ci rende soddisfatti”.

Per il MotoGP™ adesso un mese di pausa, ma la scuderia Red Bull KTM sarà impegnata ad Aragon per una serie di test privati.

Consigliati