Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
4 giorni fa
By motogp.com

Pasini, è due volte pole

In Stiria il pilota Italtrans, per la seconda volta dopo la Moravia, è davanti in qualifica. Morbidelli secondo

Mattia Pasini (Italtrans Racing) è il migliore delle qualifiche del GP d’Austria e dopo sette giorni firma la seconda pole position consecutiva a quella in Repubblica Ceca. Bene gli altri italiani della categoria.

Pasini raddoppia, è pole in Austria

Le qualifiche della classe intermedia chiudono il sabato in Stiria. Le condizioni della pista continuano a restare ottime e la sessione si svolge sotto un cielo solo parzialmente coperto dalle nuvole.

Pasini è da subito competitivo, al suo quarto passaggio mette a referto il miglior crono che gli dà la pole temporanea. 1:29.394s il tempo del veterano che, nonostante i continui attacchi dei rivali, diventa primato definitivo. Per la seconda volta, dopo Brno, Pasini partirà davanti a tutti allo spegnersi del semaforo.

“Sono molto contento della pole position. - dice Pasini - Pensavo di riuscire a migliorare ma c’è stato qualcosa che non andava con l’ultima gomma e non ho potuto abbassare il tempo. Fortunatamente un millesimo è bastato! Domani sarà una gara tosta perché siamo tutti molto vicini e sarà importante partire bene e avere da subito un buon ritmo. Dopo Brno spero di portare a casa una bella vittoria”.

Dietro al romagnolo è accesa la lotta per la prima fila. In ottima condizione Francesco Bagnaia (Sky Racing Team VR46), secondo fino alle battute finali e spodestato però dal compagno di VR46 Accademy, Franco Morbidelli (Estrella Galicia 0,0 Marc VDS).

Morbidelli prova anche a strappare il primato a Pasini ma non ci riuscirà per soli 0,001s. Bagnaia si ferma a 0,187s dalla vetta dopo aver perso terreno.

Inoltre, la tripletta italiana in qualifica con una prima fila tutta tricolore non si realizza a causa dell’incalzare di Alex Marquez (EG 0,0 Marc VDS) mette a referto il terzo miglior tempo delle qualifiche facendo scivolate ‘Pecco’ in quarta casella. 0,176s il distacco del pilota di Cervera dal primo tempo.

Tom Luthi (CarXpert Interwetten) è quinto e Miguel Oliveira (Red Bull KTM Ajo) ottavo.

#AustrianGP, le qualifiche della Moto2™

Caduta per Simone Corsi (Speed Un Racing) che chiuderà lontano dalla top 10, distante dalla posizioni che contano anche Luca Marini e Lorenzo Baldassarri (Forward Racing).

Qui i tempi della sessione e la griglia di partenza della gara di domani, domenica 13 agosto alle 12:20. Alle 9:10 il warm up.

Consigliati