Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
18 giorni fa
By Movistar Yamaha MotoGP

Ufficiale, Rossi non sarà a Misano

Il team Movistar Yamaha comunica la defezione del nove volte iridato dal GP di San Marino

Giovedì 31 agosto Valentino Rossi è stato vittima di un incidente durante un allenamento e salterà il prossimo GP a Misano Adriatico. Il portacolori Movistar Yamaha si è rotto una gamba durante una uscita con l'enduro e ufficialmente non sarà tra i partecipanti alla tredicesima prova stagionale che per lui, di Tavullia, avrebbe dovuto essere quella casalinga.

Dopo l'incidente Rossi è stato trasportato all’Ospedale Civile di Urbino per esami approfonditi e per una prima diagnosi che ha rivelato la rottura della tibia e del perone della gamba destra; la stessa frattura sofferta al Mugello nel 2010.                        

[Aggiornamento alle 11:00 di venerdì 1 settembre]

Valentino è stato poi trasferito all’ospedale di Ancona dove, la notte stessa, ha subito un’operazione volta alla riduzione della frattura e ad una più veloce guarigione. L’intervento è stato svolto da un team di specialisti guidati dal dottor Raffaele Pascarella, primario di ortopedia. L’operazione, che ha comportato l'applicazione un fissatore metallico intramidollare, è riuscita perfettamente.

Alle 10 di sabato mattina il numero 46 è stato dimesso e, con il suo staff, ha raggiunto casa.

Le prime parole di Rossi dopo l’operazione: “È andata bene, mi sono svegliato e mi sentivo bene. Volevo ringraziare lo staff dell'Ospedale di Ancona e in particolare il dottor Pascarella che mi ha operato. Mi spiace davvero per l'incidente. Voglio tornare in moto al più presto e farò del mio meglio perché questo accada”.

A maggio di quest'anno, il Dottore era già stato vittima di un infortunio su una pista da cross. Tutto questo, prima del GP al Mugello e il nove volte campione aveva riportato un trauma toracico e addominale.

In un comunicato stampa Yamaha ha ringraziato tutto il personale dell’Ospedale Civile di Urbino e dell’Ospedale Riuniti di Ancona per le cure al suo nove volte campione.

Pochi giorni fa, nel corso del GP di Gran Bretagna, Rossi era stato intervistato da motogp.com.

Ignoti per ora i tempi esatti del ritorno in pista.

Seguiranno ulteriori informazioni.

Consigliati