Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
3 giorni fa
By motogp.com

Mir prende il largo, dietro è sfida accesa

Quattordicesima prova del Campionato del Mondo Moto3™ e si torna in Spagna

Joan Mir continua a comandare indisturbato la classifica iridata della classe leggera. Il pilota Leopard Racing è avviato ad un finale di stagione trionfale e arriva al MotorLand di Aragón forte dei venti punti conquistati nella precedente prova del GP di San Marino. Nel 2016 Mir arrivò vicino ai primi nella prova aragonese.

Ma l’indiscusso protagonista sulla Riviera di Rimini è stato Romano Fenati. Il pilota Marinelli Rivacold ha vinto, in solitaria sotto la pioggia, la sua secondo gara stagionale infliggendo oltre ventotto secondi proprio al maiorchino della classe cadetta. Tra i due la distanza in campionato è di 61 punti; tanta, troppa per dire che il campionato è ancora aperto a meno di imprevisti.

Dietro al duo di testa, ma relativamente vicino a Fenati è Aron Canet. Il portacolori Estrella Galicia 0,0 è stato costretto al ritiro dopo una caduta in gara romagnola. L’obiettivo del pilota di Corbera ora è il secondo posto iridato pagando una distanza 23 punti da Fenati.

In classifica generale dietro al numero 44, Jorge Martin (Del Conca Gresini), anch’egli caduto domenica scorsa a Misano e pronto al riscatto sulla pista di Alcañiz. Il madrileno, recentemente vittima di un incidente in bicicletta ma che non preclude la sua partecipazione al prossimo GP, fino ad ora ha accumulato 121 punti in campionato.

In ripresa Fabio Di Giannantonio, reduce dal bel podio di Misano e in piena corsa per un posto al sole in campionato. Il portacolori Del Conca Gresini chiuse la gara aragonese della scorsa stagione al quarto posto e adesso è motivato per continuare con gli ottimi risultati. Il romano vede vicinissimo, a quattro punti, la quarta posizione occupata dal compagno di box.

Protagonista di una grande ripresa Enea Bastianini. La classifica iridata del riminese non sorride a causa di un inizio di stagione non facile. Ma quanto messo in pista nella prova casalinga del GP di San Marino fa ben sperare per l’appuntamento spagnolo dove nel 2016 ‘il Bestia’ salì sul gradino più basso del podio.

In attesa della bella prestazioni in una stagione al di sotto delle aspettative i piloti dello Sky Racing Team VR46. Andrea Migno e Nicolò Bulega hanno provato a dire la loro nella gara casalinga sull’Adriatico chiudendo rispettivamente come nono e quinto.

La gara aragonese sarà l’ultima europea prima della tripletta asiatica. Le libere della piccola cilindrata inizieranno venerdì 22 settembre alle 9:00

Consigliati