Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
13 giorni fa
By Aprilia Racing Team Gresini

Aleix Espargaro torna in pista

Il catalano ritrova la sua RS-GP per l’appuntamento finale a Valencia, e l’occasione è speciale

Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) ritorna in pista dopo l’infortunio al dito e lo fa nel GP di Valencia, appuntamento di fine stagione. Il fine settimana al Ricardo Tormo vedrà le Aprilia RS-GP gareggiare nella livrea ‘rosso totale’ di (RED), associazione che si è distinta negli anni per l’impegno nelle politiche di lotta contro malattie che rappresentano uno dei più grandi problemi del nostro tempo.

Fondata nel 2006 da Bono e Bobby Shriver, (RED) ha contribuito per oltre 475 milioni USD al Global Fund per la lotta ad AIDS, Tubercolosi e Malaria. I finanziamenti sono arrivati in Ghana, Kenya, Lesotho, Ruanda, Sudafrica, Swaziland, Tanzania e Zambia, il 100% delle risorse sono state investite in Africa per finanziare programmi mirati a combattere l’HIV/AIDS. Gli aiuti di (RED) al Global Fund hanno avuto impatto su più di 90 milioni di persone con attività di prevenzione, cure, consulenze, test HIV e servizi di assistenza. Aprilia si veste (RED) per sostenere una battaglia così nobile, solo il logo (RED) comparirà sulle moto.

Espargaro, costretto a saltare il GP malese in seguito all'infortunio rimediato in Australia, verrà sottoposto al consueto controllo medico per verificare le condizioni della mano operata. Per lui l'obiettivo è concludere degnamente una stagione sicuramente positiva e, dai test post-gara, iniziare a mettere le basi per un grande 2018.

Alla sua ultima apparizione stagionale in MotoGP™, Sam Lowes confida nel feeling accumulato durante il "trio" per centrare un piazzamento a punti sul circuito dedicato a Ricardo Tormo.

Alex Espargaro: “Non vedo l'ora di tornare in sella, la RS-GP mi è mancata! Mi è dispiaciuto saltare la Malesia per l'infortunio, purtroppo il nostro è uno sport rischioso e queste cose possono succedere. Sono fiducioso, la mano sta meglio e nonostante senta ancora dolore darò il 100%. Sia io che tutta la squadra meritiamo di finire bene questa stagione, abbiamo lavorato tanto e vogliamo affrontare la preparazione al 2018 con la giusta confidenza”.