Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
7 giorni fa
By motogp.com

Marquez VS Dovizioso, prima dell’ultimo atto

Giovedì di apertura dell’ultima prova stagionale, il MotoGP™ è al Ricardo Tormo dove sarà incoronato un nuovo re

Inizia il GP della Comunità Valenciana e va in scena la conferenza stampa che apre ufficialmente l’ultima prova del Campionato del Mondo MotoGP™. Benché conclusiva, quella di Cheste è una tappa fondamentale della stagione, proprio perché seguita dai test che danno il via precampionato successivo. Ma da assegnare, al Ricardo Tormo, c’è ancora il titolo iridato della categoria regina e il duello Marc Marquez contro Andrea Dovizioso terminerà con la gara di domenica.

#FinalShowdown: le ultime immagini prima della sfida

Sia il pilota del Ducati Team sia il suo rivale, divisi da 21 punti, sono presenti all’appuntamento con i media. Con loro Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP), Dani Pedrosa (Repsol Honda), Johann Zarco (Monster Yamaha Tech 3) e Jorge Lorenzo (Ducati Team).

L'omaggio del MotoGP™ a Nick Harris

La conferenza stampa si apre con l’omaggio a Nick Harris, da oltre 36 stagioni voce del MotoGP™, che l’anno prossimo lascerà il ruolo di commentatore.

“È una gara speciale”, afferma Marquez. “Lo so e proverò a fare del mio meglio. Avrò la stessa mentalità di sempre anche se la situazione non è facile come molti dicono”. Il vantaggio del catalano è consistente ma tutto può succedere, soprattutto all’ultima gara.

“Sicuramente la mia posizione, per vincere il titolo, è migliore di quella di Dovizioso, ma questo non ci impedirà di dare il 100%”, termina. “Da domani, dalle prime libere, dovremo vedere a che livello siamo”.

Dovizioso inizia parlando della sua annata di grande livello: “Dal Mugello in poi siamo stati competitivi. Arriviamo a questo finale di stagione con dei grandi risultati e sono felice”. Anche il numero 4 crede che il fattore incertezza possa giocare un ruolo fondamentale, a suo favore: “Ventuno punti sono tanti ma tutto può accadere. So che vincere non sarà facile perché in tanti sono veloci ma noi saremo concentrati dalle prime libere, daremo il massimo e guarderemo quello che farà Marquez”.

In pista, oltre alla Ducati numero 4 ci sarà non solo quella del collega di scuderia ed eventuale aiuto per la conquista del titolo, Lorenzo, ma anche la moto di Michele Pirro, campione italiano Superbike 2017, pilota e tester di lungo corso del Ducati Team.

Ai due contendenti al titolo come agli altri piloti presenti è stato chiesto di dare un voto alla propria stagione. Marquez e Dovizioso hanno giudicato il loro 2017 rispettivamente con un 9 e un 9,5.

Valentino valuta la sua stagione con un 7, un’annata non facile per il nove volte campione. “Abbiamo fatto buoni GP mentre altri sono stati molto più complicati”, dice il Dottore. “Nelle ultime gare, sull’asciutto ero competitivo. Valencia è una pista difficile e sinceramente solo da domani potremo capire bene cosa faremo”.

Rossi ha parlato anche del suo futuro. L’anno prossimo sarà, sulla carta, il suo ultimo di contratto con la scuderia di Iwata: “Vedremo come sarò, se riuscirò ad essere competitivo e veloce”. Conclude, “Solo allora decideremo, insieme a Yamaha, se continuerò ancora o meno”.

La conferenza stampa di Valencia

Da venerdì la parola passerà alla pista con le prime prove libere. Aprirà la Moto3™ alle 9:00.

 

Consigliati