Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
4 giorni fa
By motogp.com

A Oliveira il secondo giorno di prove andaluse

I test che aprono il 2018 terminano con il primato del portoghese su KTM, Mir stupisce e fa progressi

Tags Moto2, 2018

A Jerez de la Frontera sono andati in scena i primi test della nuova stagione per le classi Moto2™ e Moto3™. Il più veloce della seconda giornata andalusa, conclusasi venerdì 17 novembre, è stato Miguel Oliveira (Red Bull KTM Ajo). Una conferma dopo le buone prove di giovedì e il grande finale di stagione da vincitore. Nel box austriaco si è lavorato su importanti novità come ad esempio il nuovo telaio.

In pista con la media cilindrata anche la Moto3™ e come il primo giorno il passo migliore è stato battuto da Aron Canet (EG 0,0)

Le prove sono iniziate in ritardo dopo l’apertura della pit-lane. La pista, asfaltata questa estate, presentava alcune parti umide e i primi a battere il tracciato a sud della Spagna hanno preferito montare gomme da pioggia.

Test caratterizzati dalle molte novità di piloti che hanno cambiato categoria o semplicemente squadra. Tra i passati in Moto2™ dalla massima cilindrata, Sam Lowes e Hector Barbera. Entrambi hanno approfitto per trovare le migliori sensazioni con moto e scuderia. Il britannico del team CarXpert Interwetten, di ritorno in Moto2™, ha continuato il grande lavoro sul prototipo KTM dichiarandosi entusiasta mentre per lo spagnolo del team Pons HP 40 qualche problema di adattamento con la Kalex. I due hanno chiuso vicini oltre la top 10.

Alcuni piloti, come ad esempio quelli dello Sky Team VR46, hanno proseguito il lavoro del primo giorno beneficiando delle novità messe a disposizione da Öhlins. Pecco Bagnaia ha trovato buone sensazioni in ingresso curva dimostrando un grande ritmo. Bene anche il suo nuovo compagno di team Luca Marini. Per il miglior rookie del 2017 il secondo tempo della giornata.

Importante novità delle prime prove del 2018, Joan Mir. Campione del mondo Moto3™ che ha fatto il cambio di scuderia con la squadra Estrella Galicia 0,0 Marc VDS. Il maiorchino ora divide il box con Alex Marquez. Il pilota di Cervera ha messo in pista ottime prestazioni così come il giovane rookie, ieri a solo 1,3s dalla vetta e oggi a 1,2s. Per Marquez invece il terzo miglior crono seguito da Brad Binder (Red Bull KTM Ajo)

Quinto Danny Kent, ex campione del mondo Moto3™ e nuovo volto del team Speed Up Racing.

L’anno prossimo Mir ritroverà in pista il suo grande rivale di questa stagione. Romano Fenati. Anche il vicecampione Moto3™ ha fatto il cambio di categoria con la sua stessa scuderia, il team Marinelli Rivacold Snipers. Un grande impegno per l’ascolano in questo primo contatto con la cilindrata 600.

Per le categorie minori del MotoGP™, adesso un periodo di vacanze intervallato da alcuni test privati anche all’inizio della prossima stagione.

Consigliati