Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
11 giorni fa
By motogp.com

Rins, la sorpresa in Malesia

Nei primi test del 2018, l’ex rookie è con i migliori. Si guarda alla Tailandia forti di una GSX – RR promossa

Alex Rins è stata una delle sorprese dei primi test della stagione. Il pilota del team Suzuki Ecstar ha chiuso la tre giorni a Sepang nelle prime dieci posizioni vicinissimo al quintetto dominatore della tre giorni. Una bella notizia per la Casa di Hamamatsu con l’ex rookie impegnato a lavorare sia sul passo, sia provando a cercare il giro veloce.

1:59.348s è il crono del catalano che paga un ritardo di 0,518s dal riferimento della tre giorni. La GSX – RR si è dimostrata una moto competitiva, spinta da un nuovo motore, stabilizzata dal telaio 2018 e proiettata all’evoluzione aerodinamica con la nuova carenatura. La base per far bene anche nei prossimi test sulla pista di Buriram.

Alex Rins: “Sono molto felice perché abbiamo chiuso la tre giorni con tanto lavoro fatto. Abbiamo provato molte cose in questi giorni e una di queste è stato il motore, sono soddisfatto, ci ha fatto migliorare molto nell’accelerazione e come velocità di punta. Abbiamo provato mezza distanza di gara, è andata bene e questo è importante per trovare le migliori sensazioni. Abbiamo testato anche una nuova forcella; anche il telaio lavora bene. In Tailandia, forse, proveremo altre novità aerodinamiche”.