Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
17 giorni fa
By motogp.com

Bene Baldassarri, fa suo il secondo giorno di test a Cheste

I nuovi colori beneficiano al pilota VR46 Academy che fa il ritmo nel mercoledì valenciano. Oliveira subito lì, terzo Corsi

Il secondo giorno di test al Ricardo Tormo di Valencia termina con il primato di Lorenzo Baldassarri. Il cambio di team e l’approdo alla struttura Pons HP40 sembrano essere favorevoli al pilota scuola Valentino Rossi che mette a referto il miglior crono di 1:36.149s.

Le buone condizioni della pista hanno spinto all’azione tutti i corridori della categoria mediana che, nelle ore centrali del giorno, hanno provato le molte novità messe a disposizione dai costruttori.

Dietro all’italiano, un probabile protagonista della stagione: Miguel Oliveira che ha chiuso a 0,185s dalla vetta seguito da Simone Corsi, anche lui al cambio di team e ora con il Tasca Racing Scuderia Moto2.

Vicino ai primi, chiude Brad Binder (Red Bull KTM Ajo). L’ex rookie campione del mondo si appresta ad essere uno dei candidati alla lotta per il titolo.

Brad Binder, nono nel mercoledì a Cheste

Mattia Pasini (Italtrans Racing Team) per alcuni passaggi si era messo al comando della tabella crono e chiude le sessioni vicino alle prime cinque posizioni mentre, in vista della top 10, Romano Fenati (Marinelli Snipers Team) che fa decisi passi in avanti nel primo contatto con la nuova categoria ed è il rookie più veloce. 

Nel corso della giornata Jorge Navarro (Federal Oil Gresini Moto2) è stato vittima di una caduta. Nulla di preoccupante, ma non scenderà in pista nella quarta sessione. “C’è poco da dire su oggi: la pista era bagnata questa mattina e ho girato solo per fare qualche chilometro”. Commenta il numero 9. “Nella seconda sessione mi sentivo comodo sulla moto, ma sono passato su una zona umida alla curva 10 e sono caduto. Il team ha lavorato duramente per rimettere in sesto la moto e sono potuto uscire nel finale senza però rischiare nulla visto che le temperature erano in abbassamento e tanti piloti sono finiti a terra”. Termina, “Domani sarà un altro giorno e speriamo che le condizioni ci permettano di lavorare come si deve”.

A Valencia inizia l’avventura in Moto2™ per Joe Roberts e il team NTS RW Racing GP, in sella all’omonimo prototipo al debutto nella categoria, il californiano è l'unico americano a correre in MotoGP™ nel 2018.

Joe Roberts e NTS, novità a stelle e strisce in Moto2™

Continua la preparazione del team Forward Racing e dei suoi due piloti, Stefano Manzi ed Eric Granado.

Domani, giovedì 8 febbraio, l’ultima giornata di prove