Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
23 giorni fa
By motogp.com

Martin, Diggia e Navarro, il top team Gresini guarda al 2018

La scuderia di Faenza a casa Del Conca per il via ufficiale della stagione. Fausto Gresini: "Vogliamo dei weekend da paura!"

Inizia il 2018 del team Gresini Racing e nella sede modenese dello sponsor principale, Ceramiche Del Conca, è stata presentata la formazione che parteciperà al Campionato del Mondo MotoGP™, classi Moto2™ e Moto3™. Tutte conferme con la coppia Fabio Di Giannantonio e Jorge Martin in sella alla nuova Honda NSF250RW nella categoria cadetta e Jorge Navarro (Federal Oil Gresini) pronto a vivere la sua seconda stagione di cilindrata intermedia con la Kalex.

Il lavoro costante e la grande motivazione sono quello che muovono il team Gresini, impegno rinnovato anche quest’anno verso gli obiettivi più prestigiosi. lo sa bene il team manager, fondatore ed ex pilota, oggi alla guida dell’unica struttura in MotoGP™ che partecipa alle tre classi congiuntamente alla presenza nel Campionato Italiano Velocità.

Fausto Gresini: "Sono innamorato di quello che faccio"

“Essere qui è un grande piacere”. Commenta Fausto Gresini, “È la prima volta che presentiamo la stagione in casa del nostro sponsor principale e possiamo dirci pronti a questo grande inizio”. Si guarda al futuro consci delle proprie potenzialità che nel 2017 hanno portato a un totale di 14 podi, nove pole position e una vittoria tanto attesa con Martin nell’ultimo GP a Valencia.  Prosegue Gresini, “Abbiamo fatto tanto l’anno scorsa ma le nostre aspettative erano alte. Per Jorge (Martin, ndr) era il primo con noi mentre per Fabio (Di Giannantonio, ndr) non è stato un inizio facile a causa dell’infortunio nei precampionato. Ora ci siamo, abbiamo un top team e l’obiettivo è fare gli stessi risultati del 2017 se non migliori”. Termina. “Sono innamorato di quello che faccio: una volta lo facevo da pilota, adesso lo faccio per i piloti; ci aspettano dei fine settimana di grandi emozioni”.

L’impegno della struttura italiana si estende alla Moto2™ e, dopo un complicato 2017 minato anche da un infortunio a fine campionato, per Navarro questa stagione sarà all’insegna delle conferme e della crescita. “Per me Gresini Racing è una famiglia, quello passato è stato un anno complicato ma abbiamo imparato tanto”. Afferma il valenciano, “Sono ottimista per la nuova stagione. Con la nuova moto è stato un contatto positivo e migliorato piccoli aspetti che mancano per fare altri passi in avanti. Punto a restare sempre e costantemente tra i primi cinque o dieci e, magari, levarmi la soddisfazione di salire sul podio”. Conclude, “Mi piacerebbe fare delle belle gare in Spagna davanti al mio pubblico o in Italia, a casa della mia scuderia”. Pilota serio e determinato, Navarro ha affrontato momenti duri ma ora è al cento per cento della forma per far bene già da Losail, tappa del primo GP.

Navarro: "Ho imparato molto dall'anno scorso"

I protagonisti della categoria leggera entrano in scena sui nuovi prototipi. I punti di forza della Honda 250cc sono stati ulteriormente migliorati grazie all’impegno dei tecnici HRC.

Di Giannantonio: "Tre nomi possono vincere il titolo"

“Sono stato molto contento dei primi test stagionali”. Dichiara Di Giannantonio. “Non abbiamo mai lavorato per cercare il tempo ma siamo stati già molto veloci. Sono fiducioso e la moto è ottima”. Un Diggia molto carico che attende il nuovo motore 2018 e impegnato a tenere il giusto peso forma per la categoria.

Martin: "Non sono ossessionato dal campionato"

La parola passa poi a Martin, uomo pole 2017 con nove partenze al paolo e tra i principali candidati, oltre al collega di box, alla corsa al titolo iridato. “Quello passato è stato un grande anno, ho sofferto un grave infortunio ma poi sono tornato e ho vinto”. Termina il madrileno, “La nuova moto mi piace molto in staccata. Sarà un punto chiave in un campionato dove le gare si giocano all’ultima curva”.

 

Consigliati