Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
19 giorni fa
By motogp.com

Dovi: "Quest'anno sono un pretendente al titolo"

Per il secondo giorno in Qatar, il forlivese segna il secondo miglior tempo. È costante, veloce e soddisfatto

Andrea Dovizioso è sempre lì e visibilmente soddisfatto del suo precampionato. Per la prima volta, probabilmente, il pilota del Ducati Team è considerato uno candidato al titolo e nel secondo giorno di prove a Losail mette a referto il secondo miglior tempo migliorando il crono, sempre da piazza d’onore, fatto in apertura prove. 1:54.627s il passaggio di Dovizioso, arrivato durante un lavoro sul passo, che lo pone a 0,041s dalla vetta. Un nulla dall’ex compagno di box Andrea Iannone (Suzuki Ecstar). Chiuso il lavoro sull’aerodinamica, il forlivese prova i due telai a disposizione terminando la giornata con 41 passaggi e utili indicazioni. 

Support for this video player will be discontinued soon.

Dovi: "Quest'anno sono un pretendente al titolo"

“La nostra velocità è veramente buona”, ha detto Dovizioso. “Mi piace il modo nel quale raggiungiamo tempi da vetta. Oggi abbiamo fatto molti giri e abbiamo provato anche un long-run. Sono stato in grado di tenere un buon ritmo. La moto lavora bene e oggi abbiamo fatto un ottimo lavoro di comparazione tra il telaio vecchio e quello nuovo. Non è ancora chiaro quale useremo, entrambi hanno aspetti positivi”. Dovizioso inizia la stagione come uno dei piloti in corsa al titolo, il commento dello stesso forlivese: “Questo è il primo anno che sono un pretendente al titolo e ne sono felice. Fino ad ora abbiamo lavorato bene nel precampionato. Normalmente è difficile completare i piani di lavoro durante i test ma questa volta ci siamo riusciti e abbiamo provato tutto”, termina, “Ci sono solo alcune aree che  non mi convincono ma la nostra moto è veramente buona”.

Support for this video player will be discontinued soon.

Il #QatarTest alla pausa del secondo giorno

Consigliati