Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
16 giorni fa
By motogp.com

Pioggia sugli ultimi test delle classi minori

Il maltempo si abbatte sulle prove di Jerez. Conferma Bagnaia e in Moto3™ è testa a testa Canet - Bastianini

Si aprono gli ultimi test del precampionato Moto2™ e Moto3™ e il martedì a Jerez de la Frontera è segnato dalla pioggia e dal freddo. Anche questa volta, come già in questa marcia di avvicinamento alla prima gara stagionale (18 marzo a Losail), team e piloti delle categorie minori hanno dovuto affrontare una giornata dalle condizioni meteo variabili con poca attività in pista e tanto lavoro ai box.

Pecco vola sempre in alto

Con il miglior tempo, 1:42.443s, Francesco Bagnaia ha battuto un ottimo passo e continuato il piano di lavoro sulla nuova Kalex; il portacolori dello Sky Racing Team VR46 ha segnato a più riprese il primato della tabella crono è seguito da vicino dal compagno di squadra Luca Marini. I ragazzi della VR46 Academy si presentano già in ottima forma all’avvio della stagione.

Test andalusi che vedono la defezione di un rookie d’eccellenza. Il campione del mondo Moto3™ Joan Mir (Estrella Galicia 0,0 Marc VDS) è lontano dalla pista a causa di un infortunio, di lieve entità, in allenamento. Se Mir resta al box, prosegue il grande lavoro di adattamento alla nuova classe per Romano Fenati, il vice re della piccola cilindrata. Il pilota Marinelli Snipers Team resta con i più veloci, chiudendo l’ultima sessione al terzo posto a 0,332s da Bagnaia. Il feeling con la Kalex è ottimo sulla pista di Jerez per l’ascolano che è il rookie più veloce del martedì e guarda al secondo giorno andaluso con fiducia.

Poco più attardato Lorenzo Baldassarri che nella giornata odierna è stato protagonista della presentazione ufficiale della sua scuderia, il team Pons HP40. Il marchigiano ha segnato il quinto miglior passaggio a 0,387s dalla vetta. Mattia Pasini (Italtrans Racing) è dodicesimo, con gli altri italiani più staccati.

I test a Jerez hanno visto impegnata in pista anche la quarto di lito. Aron Canet (EG 0,0 Marc VDS) conferma la prospettiva di essere uno dei candidati al titolo mettendo a referto il miglior passaggio della giornata: 1:46.642s. Tanto lavoro sulla nuova Honda e un programma svolto in preparazione della prima gara a Losail. Tra i nomi ‘caldi’ della piccola categoria c’è indubbiamente Enea Bastianini, il neo pilota Leopard Racing segna il secondo miglior tempo ed è impegnatissimo sulla nuova NSF250RW. Anche Lorenzo Dalla Porta, suo compagno di scuderia, resta poco distante dalla top 5 e in prossimità delle prime dieci posizioni Nicolò Bulega (Sky Racing Team VR46) che nei passati test ha sofferto qualche noia legara all’infortunio di fine campionato scorso. A poco di più di 1,5s da Canet, in fine, Fabio Di Giannantonio (Del Conca Gresini Moto3).

Test andalusi produttivi per il Diggia

I crono della giornata sono consultabili: Moto3™ e Moto2™.

Domani, mercoledì 7 marzo, la seconda giornata di prove.

Consigliati