Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
14 giorni fa
By motogp.com

Moto2™, il GP del Qatar è adesso

La classe di mezzo ai nastri di partenza, saranno sfide infuocate nelle quali entreranno rookie dal grande spessore

Il precampionato è finito; tra quattro giorni, sulla pista di Losail prenderà, il via il primo GP del 2018. La stagione della categoria mediana si preannuncia ricca di emozioni grazie ad all’arrivo di nuovi piloti dalla indubbia competitività che potranno sfidare ad armi pari i volti noti della 600cc.

Support for this video player will be discontinued soon.

Bagnaia: "Abbiamo tutto per provare a vincere il titolo"

Una lunga pre-stagione ha anticipato l'appuntamento in Qatar e, nei test che si sono svolti tra Valencia e Jerez de la Frontera, si sono già messi in evidenza i candidati al titolo. Francesco Bagnaia (Sky Racing Team VR46) ha dominato a più riprese la tabelle tempi, risultando molto spesso il più veloce delle prove. Il torinese è già un pilota della massima cilindrata con Alma Pramac Racing, e adesso, ha la mente libera per didicare tutte le forze al campionato. Molte le novità in casa del team italiano a livello di moto e di piloti. A Losail farà il suo debutto Luca Marini, nuovo arrivato in squadra che ha girato per tutto il precampionato quasi sugli stessi tempi del collega di box. Per il ragazzo di Urbino il 2018 potrebbe essere la stagione della conferma.

Support for this video player will be discontinued soon.

Bagnaia: "Questa moto mi piace tanto"

Le KTM sono partite subito forte. Oltre ai piloti di punta Miguel Oliveira e Brad Binder (Red Bull KTM Ajo) negli ultimi test si sono distinti i corridori Swiss Innovative Investors: Sam Lowes e Iker Lecuona hanno battuto tempi da primato facendo addirittura meglio dei corridori ufficiali.

Se Alex Marquez è chiamato alla definitiva consacrazione iridata, dall’altra parte del box Estrella Galicia 0,0 Marc VDS, è deciso a fare una grande prima stagione in Moto2™ Joan Mir. Il maiorchino si presenta al primo semaforo della stagione forte del titolo in Moto3™ e solo un infortunio in allenamento non gli ha permesso di dire la sua nella lotta tra i rookie negli ultimi test andalusi.

Support for this video player will be discontinued soon.

Fenati nella battaglia dei rookie

A segnare il primato tra gli esordienti nel sud della Spagna ci ha pensato Romano Fenati. L’alfiere Marinelli Snipers Team ha fatto una grande crescita rispetto al primo contatto con la categoria nel post GP di Valencia. Sarà necessario molto altro lavoro ma l’ascolano, vicecampione della classe cadetta, ha dimostrato le sua grandi doti anche in sella alla Kalex. Da qui la domanda: assisteremo ad un altro anno di duelli tra Fenati e Mir?

Lorenzo Baldassarri sembra molto motivato dai nuovi colori Pons HP40 a stare con i migliori mentre Mattia Pasini (Italtrans Racing) potrà ancora animare la sfida di testa in ogni appuntamento del calendario.

Support for this video player will be discontinued soon.

Joe Roberts e NTS, novità a stelle e strisce in Moto2™

Support for this video player will be discontinued soon.

Joe Roberts, manca poco al primo GP

Importante novità della Moto2™ 2018 è la sfida raccolta da Joe Roberts con NTS RW Racing GP. Un nuovo prototipo entra in scena nella competizione e potrebbe essere la rivelazione al pari delle Speed Up di Denny Kent e Fabio Quartararo (Beta Tools Speed Up Racing) o delle Suter di Stefano Manzi ed Eric Granado (Forward Racing Team)

In questo precampionato si è assistito anche alle prime prove del motore protagonista del 2019. Nel passato test a Valencia, Jesko Raffin ha portato in pista un prototipo con propulsore Triumph 765cc e telaio Kalex. È stato il primo passo di un lungo lavoro che continuerà durante la stagione. 

Il GP del Qatar inizia venerdì 16 marzo. Resta su motogp.com!

Consigliati