Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
19 giorni fa
By motogp.com

Pecco atteso al bis, Balda vuole riprovarci

Il torinese ha dato il via alle danze ma il suo compagno di VR46 tiene il ritmo. La Moto2™ attraversa l'oceano con le conferme italiane

È stato un inizio emozionante quello della Moto2™ a Losail. Francesco Bagnaia (Sky Racing Team VR46) ha vinto la prima gara della stagione e aperto nel migliore dei modi il suo ultimo anno nella categoria. È servito il miglior Pecco, già pilota MotoGP™, per battere un indomabile Lorenzo Baldassarri che con i nuovi colori della scuderia Pons HP40 si sta rivelando competitivo come un possibile pretendente alla corona iridata. Sarà un Pecco contro Balda anche nel secondo GP della stagione a Termas de Rio Hondo? Probabile. Nel 2017 il marchigiano si fermò a pochi secondi dal trio di testa mentre Bagnaia pagò un ritardo più grande.

Support for this video player will be discontinued soon.

Pecco parte a tutta, in Qatar è prima vittoria

Il podio di Losail è stato completato da Alex Marquez. Il pilota Estrella Galicia 0,0 Marc VDS è indubbiamente uno dei candidati, non solo alla vittoria sudamericana, ma anche a quella finale nonostante la sua prova dell’anno scorso a Termas non sia una prestazione da ricordare.

Support for this video player will be discontinued soon.

Dote di famiglia, la salvata di Alex Marquez

Proprio in quella stagione vinse il suo ex compagno di squadra, Franco Morbidelli, poi campione del mondo e adesso passato in MotoGP™ con gli stessi colori. Secondo si posizionò Miguel Oliveira che in molti vedono oggi tra i candidati al titolo della categoria. L’inizio del pilota Red Bull KTM Ajo non è stato esplosivo come si poteva pensare e in Qatar ha raccolto solo un quinto posto alle spalle di Mattia Pasini (Italtrans Racing).

La prima della sfida tra i rookie è andata a Joan Mir (EG 0,0 Marc VDS) ma Romano Fenati (Snipers Team) è pronto a segnare il primato dopo l’ottimo precampionato.

Le prime libere Moto2™ saranno venerdì 6 aprile alle 10.55 locali, le 15:55 italiane. Non perdere le emozioni del secondo GP della stagione, resta su motogp.com!

Consigliati