Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
4 giorni fa
By Movistar Yamaha MotoGP

Rossi al COTA: "Dopo una gara difficile ritorniamo in pista"

Il Dottore arriva in Texas e parla dopo il GP d'Argentina. La sfida è grande, come la carica agonistica

Valentino Rossi si prepara al terzo appuntamento stagionale. Ad Austin, la gara sarà una prova complicata minata anche dalle tensioni di Termas de Rio Hondo.

Dopo la mala uscita di scena in seguito allo scontro con Marc Marquez (Repsol Honda), il nove volte campione del team Movistar Yamaha MotoGP è costretto a rincorrere in campionato provando a colmare, su un tracciato poco adatto alla sua M1, quei 22 punti che lo staccano dalla vetta.

Marquez VS Rossi, da tutti i punti di vista

La rabbia e la delusione d'Argentina si trasformeranno in motivazione ulteriore per fare bene nella sfida americana? È l’imperativo dalle prime libere. Le prestazioni del Dottore al COTA sono state in crescendo negli anni recenti, raggiungendo il terzo posto nel 2015 e la piazza d’onore nel 2017.

Rossi: “Mai avrei pensato di essere davanti in campionato”

“Dopo una gara complicata torniamo in pista. È importante”, Sono le parole del pilota Yamaha. “Abbiamo da lavorare per migliorare la nostra M1 e ogni sessione sarà cruciale. La pista texana è molto impegnativa, per me e per le caratteristiche della nostra moto. Ma proprio per questa ragione dobbiamo impegnarci a fondo per raggiungere il miglior livello e fare progressi dal primo giorno di libere. Ho fiducia, tutto può accadere in Texas”, Termina. “Non è stato un grande inizio di stagione, spero di fare una buona gara e sicuramente darò il massimo”.

Domani, giovedì 19 aprile, il Dottore parlerà ai media. Motogp.com trasmetterà la conferenza stampa -in diretta- alle 21:30 italiane.

Consigliati