Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
14 ore fa
By motogp.com

FP1 in Texas: Marquez primo, ma i lupi inseguono

Come da previsione? Quasi. Il campione del mondo fa il passo in FP1 ma deve fare i conti con Rossi e Viñales. Poi le Ducati

Un pronostico facile ma non scontato quello ad Austin? No per nulla. La FP1 è comandata da Marc Marquez (Repsol Honda) con il tempo di 2:05.530s ma gli avversari affilano le armi.

Da subito il campione del mondo dimostra la sua superiorità sulla pista americana dove ha sempre vinto. Ma se si pensa che il GP sia già deciso ci si sbaglia di grosso. Dietro al catalano è pura battaglia con le Yamaha ufficiali in assetto da guerra e le Ducati pronte a dire la loro.

Support for this video player will be discontinued soon.

Americas GP: FP1 MotoGP™

Valentino Rossi è secondo a 0,396s ed è l’unico con lo spagnolo a scendere sotto i 2:06s. Poi il compagno di box Maverick Viñales a 0,7s. Grande passo per il pilota di Figueres, pronto a balzare davanti a tutti.

Il duello texano si apre anche alle Ducati, gli uomini del Team sono lì: Jorge Lorenzo è quarto e Andrea Dovizioso sesto. I piloti di Borgo Panigale sono divisi da Cal Crutchlow (LCR Honda Castrol). Il vincitore di Termas e leader della classe si ferma a 1s dal compagno di marca.

Support for this video player will be discontinued soon.

Un futuro da pilota ufficiale per Crutchlow?

Al settimo posto un altro uomo Honda: Takaki Nakaagami (LCR Honda Idemitsu) che diventa il miglior rookie della sessione.

Da segnalare il rientro di Dani Pedrosa dopo l’infortunio e l’operazione alla mano. Il portacolori Repsol Honda sarà però lontano dai primi. Così come Franco Morbidelli (EG 0,0 Marc VDS) oltre le prime 15 piazze.

Support for this video player will be discontinued soon.

Pedrosa, via libera per il GP

Andrea Iannone (Team Suzuki Ecstar) e Danilo Petrucci (Alma Pramac Racing) sono ottavo e 13esimo.

Alle 21:05 italiane la seconda sessione di libere.

Consigliati