Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
21 giorni fa
By motogp.com

Iannone: "Posso fare una buona gara"

The Maniac mette la Suzuki in prima fila. La gara texana sarà una lotta ma nessun timore reverenziale

Nelle qualifiche di fuoco texane esce indenne e come assoluto protagonista Andrea Iannone. Il pilota del team Suzuki Ecstar continua a stare con i migliori dopo il primato delle libere e le ottime prestazioni messe in pista sin dalla mattinata di sabato. La GSX – RR sembra dare il massimo sull’impegnativo tracciato di Austin, oggi più illeggibile di ieri date anche le brevi precipitazioni. Iannone interpreta al massimo la sessione, resta sempre in top 5 e segna il miglior passaggio di 2:04.209s che lo pone al terzo posto della tabella tempi. Con la penalizzazione inflitta a Marc Marquez (Repsol Honda), punito per aver ostacolato Maverick Viñales (Movistar Yamaha MotoGP), il numero 29 guadagna la seconda piazza.

“È stata una qualifica molto buona e posso dirmi contento”, afferma a caldo The Maniac. “Centrare la prima fila era fondamentale e ci darà un grosso aiuto in gara. Abbiamo lavorato bene per tutto il fine settimana. Siamo sempre stati vicino ai migliori e vediamo domani. Credo che abbiamo la possibilità di fare una buona gara. Non sarà facile perché siamo in tanti ad avere un buon ritmo. Quest’anno la MotoGP™ è combattutissima”, termina. “Proverò a fare del mio meglio e ad essere competitivo si dall’inizio”.

Support for this video player will be discontinued soon.

Iannone: "Tutti sono molto vicini"

Davanti a lui, domani allo spegnersi del semaforo, solo l’asfalto. Gli avversari vicini e una gara tutta da interpretare.