Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
23 giorni fa
By motogp.com

La pioggia sigilla il primato di Iannone

The Maniac resta in vetta alla classifica delle libere, pochi cambi. I big in Q2 eccetto Petrucci e Morbidelli

Le terze libere MotoGP™ al CoTA si chiudono con pochi cambi in classifica combinata, il vivo della battaglia è solo rimandato alle qualifiche. A meno dieci minuti dalla fine la pioggia, come da previsione, bagna l’asfalto statunitense e ha l’effetto di fissare le prime tre posizioni sull’ordine della FP2.

Al comando resta Andrea Iannone, ieri autore di una prestazione maiuscola. Il portacolori Suzuki Ecstar ha messo alle corde il padrone della pista, Marc Marquez (Repsol Honda) ora secondo a 0,009s. Seguono le due Yamaha del team Movistar MotoGP: Maverick Viñales e Valentino Rossi.

Fino a oltre mezzora dalla bandiera a scacchi i tempi restano più alti della FP2. L’unico a migliorare in queste fasi è Dani Pedrosa. Il portacolori Repsol Honda rientra dall’infortunio e dall’operazione al braccio destro. La sua condizione fisica non è ottimale, come anche commentato nel primo giorno di libere ma centra l’ingresso in Q2 con il decimo tempo.

Support for this video player will be discontinued soon.

Pedrosa: "Soffrivo ma ci ho provato"

Risale la china anche Johann Zarco che balza in prossimità delle prime cinque posizioni quando alla fine manca un quarto d’ora. Il transalpino del team Monster Yamaha Tech3 nel primo giorno di GP è stato rallentato da alcuni problemi tecnici e da una mancanza di buone sensazioni con le gomme ma nel sabato mattina si pone in chiusura top 5. Dietro di lui Cal Crutchlow (LCR Honda Castrol), Alex Rins (Team Suzuki Ecstar) e le due Ducati del Team di Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo.

Esclusi dall’accesso diretto alla bagarre per la pole Danilo Petrucci (Alma Pramac Racing), Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) e Franco Morbidelli (EG 0,0 Marc VDS).

Support for this video player will be discontinued soon.

Ecco la FP3 al COTA

Caduta alla curva 14 per Scott Redding, il pilota Aprilia torna in pista senza problemi.

Alle 20:30 italiane la FP4 mentre alle 21:10 le prime qualifiche. Resta su motogp.com, la lotta per la pole position scatterà alle 21:35.

Consigliati