Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
28 giorni fa
By motogp.com

10 motivi per non perdere il GP delle Americhe

La gara della classe regina sarà il centro della domenica in Texas. Nulla è scritto e tutto può accedere

Dieci punti chiave della terza gara dell’anno sull’impegnativo CoTA:

- Maverick Viñales parte dalla pole position per la sesta volta nella classe regina, è il primo pilota non-Honda a segnare questo risultato negli Stati Uniti dal 2012, anno della partenza al palo di Jorge Lorenzo a Laguna Seca.

Support for this video player will be discontinued soon.

L'Americas GP fino a questo momento

- Andrea Iannone inizierà la sua gara dalla prima fila dal GP di Valencia del 2017. Il miglior risultato in qualifica per Suzuki in America dal 2007: pole di Chris Vermeulen a Laguna Seca.

Support for this video player will be discontinued soon.

È un Marquez contro Viñales nella lotta per la pole

- Per Johann Zarco sarà la settima prima fila consecutiva.

Support for this video player will be discontinued soon.

I piloti commentano la lotta per la pole americana

- Dopo essere stato penalizzato di tre posizioni, Marc Márquez non partirà dalla pole position Gran Premio delle Americhe, non era mai accaduto su questa pista.

Support for this video player will be discontinued soon.

1

Qualifiche OnBoard con Marquez

- Valentino Rossi inizia la corsa dalla metà della seconda fila, il suo miglior risultato in qualifica da Sepang 2017.

Support for this video player will be discontinued soon.

Americas GP: le qualifiche in slow motion

- Come lo scorso anno, il primo pilota Ducati sulla griglia di partenza è Jorge Lorenzo, al sesto posto.

- Cal Crutchlow punterà a diventare il primo corridore britannico a vincere due gare consecutive nella classe regina dal 1977 (Barry Sheene, Belgio / Svezia) e il primo pilota satellite dal 2005, prima di lui solo Marco Melandri.

- Andrea Dovizioso è stato il primo corridore Ducati in quattro gare al CoTA, inclusi due podi nel 2014 e nel 2015.

- L'infortunato Dani Pedrosa è andato a podio tre volte delle sue quattro visite ad Austin, inizia la gara come nono.

- Takaaki Nakagami completa la quarta fila, è il miglior debuttante sulla griglia di partenza.