Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
21 giorni fa
By motogp.com

Che gara di Pecco in America!

Il numero 42 lotta, vince ed è primo in classifica dopo un fine settimana difficile. Marquez è secondo. Pasini settimo

Francesco Bagnaia non ha fretta ma al CoTa mette in pista una prova cristallina che lo lancia in vetta alla classifica iridata della Moto2™. Dopo il successo in Qatar raccoglie la vittoria in Texas. Non particolarmente brillante nel Warm Up e reduce da una brutta caduta nelle libere, il pilota della Sky Racing Team VR46 parte dalla seconda fila e si cala nel duello diretto con Alex Marquez (EG 0,0 Marc VDS) che prova a fare il vuoto dopo la pole ma senza riuscirci.

Pecco a tutta, vittoria texana

Marquez aveva ottenuto un ottimo spunto in partenza dalla pole positio, con Mattia Pasini (Italtrans Racing Team) e Bagnaia alle sue spalle. C’è stato un pasticcio alla prima curva, Luca Marini (SKY Racing Team VR46) si è toccato con Joan Mir (EG 0,0 Marc VDS) ed è stato poi coinvolto Dominique Aegerter (Keifer Racing), con Mir scivolato fino alla 24esima posizione.

Marquez ha spinto tanto nelle prime fasi di gara, con Pasini e Bagnaia che lottavano per il secondo posto. Il veterano italiano è apparso in difficoltà con il grip ad inizio gara, perdendo poi terreno su Bagnaia e retrocedendo nel gruppo dei piloti indietro, il primo dei quali Xavi Vierge (Dynavolt Intact GP).

Bagnaia: "Seconda vittoria e sono davanti"

In questo gruppo c’erano i due piloti del team Red Bull KTM Ajo Oliveira e Brad Binder, insieme a Iker Leucona (Swiss Innovative Investors). La battaglia alle spalle di Marquez e Bagnaia è stata viva, con Marcel Schrӧtter (Dynavolt Intact GP) a comandare il gruppo prima che un highside in curva 1 mettesse fine alla sua gara.

Davanti, Bagnaia è riuscito a passare Marquez al 13° giro, ma prima di riuscire nella fuga, i due hanno ingaggiato una lotta scambiandosi le posizioni sei volte in un giro. Questo fino a che il pilota italiano non è riuscito a scappare. Vierge è poi caduto al giro successivo in Curva 19, fortunatamente senza conseguenze.

Il leader della classifica Pasini è settimo, davanti a Jorge Navarro (Federal Oil Gresini Moto2) che ha conquistato la nona posizione dopo essere partito dalla 19esima. Aegerter ha recuperato fino alla nona posizione dopo un’altra grande gara con problemi all’inizio. Uno dei protagonisti del campionato Lorenzo Baldassarri (Pons HP40) è riuscito ad essere in top ten.

Con la vittoria di oggi, Pecco guida la classifica della Moto2™ con 57 punti. Seguono Pasini e Marquez a 47. Perde posizioni Baldassarri, quinto a 39 punti.

Una Moto2™ indiavolata ad Austin

La classifica iridata e tutti i tempi del fine settimana sono consultabili qui.

Prossimo appuntamento per la classe di mezzo il GP di Spagna a Jerez de la Frontera. Il 4 maggio le prime libere.

 

 

Consigliati