Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
16 giorni fa
By motogp.com

Dovizioso al comando, il rinnovo attende

GP di Spagna. Desmo Dovi pronto a dare tutta, ma resta o se ne va? La risposta

Andrea Dovizioso torna in Europa dopo la lunga trasferta americana e si presenta al quarto GP stagionale come leader della classifica iridata della classe regina. Il pilota del Ducati Team, pur non brillando particolarmente negli ultimi due appuntamenti successivi alla vittoria a Losail, detta il passo in campionato con una sola lunghezza di vantaggio su Marc Marquez (Repsol Honda). Sarà un altro appuntamento complicato per Desmo Dovi che, teoricamente, dovrà ancora giocare in difensiva.

“Visti i risultati delle passate gare (sesto e quinto posto, ndr) devo dire che è una piacevole sorpresa arrivare a Jerez davanti”, commenta il forlivese nella conferenza stampa del giovedì che parla anche della novità tecnica: “Il nuovo asfalto è completamente diverso e questo avrà sicuramente il suo effetto. Vediamo se è una cosa positiva o meno. Abbiamo fatto dei test a novembre del 2017 e sono stati buoni, aveva un buon grip ma faceva molto più freddo. Abbiamo dato il massimo; per lottare in campionato sicuramente dovremo fare un altro step ma la stagione è lunga”.

La moto va bene, secondo il romagnolo è stato un progresso e l’unico punto in sospeso del è il proseguo del binomio numero 4 – Ducati, tradotto, il rinnovo contrattuale. “Non ci sono novità sul tema”, rivela Dovizioso. “Abbiamo parlato e stiamo parlando ma adesso non c’è nessuna ragione per fare delle dichiarazioni in merito. Mi sembra ancora prematuro”.

I migliori ancora sul mercato secondo Marquez…

Sul mercato della massima serie ha parlato anche Marquez, sprecando parole di stima per il suo avversario in campionato.