Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
13 giorni fa
By motogp.com

Il ritorno di Dani Pedrosa

Secondo tempo in qualifica per il numero 26 e sfida aperta all'uomo pole Crutchlow. L'obiettivo è continuare ad essere il re di Jerez

Il GP di Spagna del 2017 andò a Dani Pedrosa. Il pilota di Sabadell raccolse una fantastica vittoria dopo una gara perfetta. Ad un anno di distanza il portacolori Repsol Honda rinnova la nitida e bella prestazione in qualifica mettendo a referto il secondo tempo (1:37.912s). Con Jorge Lorenzo (Ducati Team) e Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP), entrambi alle sue spalle, è il più vincente in Andalusia con quattro successi in carriera. Se non fosse stato per il polso, il veterano HRC avrebbe fatto sicuramente meglio e, forse, la pole position sarebbe stata un cosa tutta sua.

Support for this video player will be discontinued soon.

Pedrosa: "Molti piloti hanno un buon passo"

“Sono contento di questa prima fila, è sempre importante qui”, afferma il pilota Honda. “Sono sorpreso per questa prestazione. Per essere veloce bisogna essere esplosivi e la mano non mi permetteva di essere al massimo. Sono felice e ora devo rimanere concentrato sulla gara”. Termina. “Ci sono molti rivali con un buon ritmo e il punto che mi preoccupa di più è la condizione della mano”.