Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
6 giorni fa
By motogp.com

Bezzecchi, Martin e Canet, chi brillerà a Le Mans?

Quinta prova della stagione e davanti a tutti c'è il pilota VR46 Academy, ma gli spagnoli non mollano

La Moto3™ arriva a Le Mans e si appresta a vivere il quinto GP della stagione. In testa alla classifica iridata c’è Marco Bezzecchi (Redox PruestelGP) che, dopo aver segnato una vittoria in Argentina ed essere salito sul podio nelle due gare successive, guarda dall’alto gli avversari. KTM è tornata e lo dimostra anche il bel successo di Phillip Oettl (Sudmetal Schedl GP Racing) a Jerez.

Bezzecchi: "Non mi aspettavo di essere primo in campionato"

Le Honda e i suoi corridori erano i favoriti del pronostico dopo dieci mesi di dominio interrotto ma in Spagna è stato un podio di moto tutte austriache e non succedeva da due stagioni mentre a Le Mans, nel 2017, il podio fu di soli piloti della Casa alata con Joan Mir, oggi in Moto2™ che chiuse davanti ad Aron Canet (EG 0,0) e a Fabio Di Giannantonio (Del Conca Gresini Moto3). Per lo spagnolo la grande voglia di riscatto dopo il GP a Jerez finito in una intervista mentre per l’italiano la voglia di fare bene dopo un buono ma non buonissimo inizio di stagione.

Impegnato nei recenti test ad Aragon, il Diggia ha commentato “Due giorni molto positivi nonostante le condizioni non ottimali. La pista aveva un buon grip, ma c’era tantissimo vento e non è stato facile”. Prosegue il numero 21, “Ci siamo concentrati sulla messa a punto, che già era buona ma che è migliorata ulteriormente. Ora siamo più forti in inserimento e nei curvoni veloci. Sono molto soddisfatto e guardiamo con grande fiducia a Le Mans la prossima settimana”.

Moto3™, la sintesi: Mir sempre più leader, primo a Le Mans

Non presente alle prove al MotorLand, Jorge Martin (Del Conca Gresini Moto3) che, ora secondo in campionato e messo fuori gara in Andalusia da Aron Canet. Nulla di rotto, ma il madrileno sta recuperando dalla botta alla mano.

La classe leggera scenderà in pista per le prime libere transalpine venerdì 19 maggio.

 

Consigliati