Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
15 ore fa
By motogp.com

Sorprese a Le Mans, vince Arenas

Primo successo in carriera per lo spagnolo che approfitta della penalità a Di Giannantonio. Sul podio Migno e Ramirez. Bezzecchi out

La Moto3™ continua a regalare spettacolo e finali inaspettati, a Le Mans non è stato diverso. Tra cadute e penalità l’ha spuntata Albert Arenas (Angel Nieto Team Moto3), che ha conquistato la sua prima vittoria nella classe più leggera.

Ottima doppietta per la squadra, grazie al secondo posto di Andrea Migno, mentre Marcos Ramirez (Bester Capital Dubai) continua a far bene e sale sul terzo gradino del podio per la seconda gara consecutiva.  

Ultima curva incandescente a Le Mans

Successo inaspettato e arrivato ben dopo lo sventolare della bandiera a scacchi per Arenas, secondo al traguardo alle spalle di Fabio Di Giannantonio (Del Conca Gresini Moto3). Il romano si era imposto in una gara spettacolare con lotte senza sconti, ma un taglio alla chicane 10 e 11 e la mancata cessione della posizione gli sono costati ben 3 secondi di penalità. In una gara tirata e con tutti i piloti vicini, la perdita di vittoria e podio era inevitabile con grande delusione per “Diggia” che a Le Mans aveva conquistato il primo successo in carriera, alla fine sarà quarto.

Migno: "Fortunato, ma sono le corse"

Nonostante lo spettacolo regalato è una domenica da dimenticare per il team di Fausto Gresini che resta a secco di podio. Proprio all’ultimo giro, Jorge Martin (Del Conca Gresini Moto3) è caduto dopo un contatto con Marco Bezzecchi (Redox PrustelGP). La gara ha perso così due protagonisti e la classifica cambia. È infatti il secondo zero consecutivo per Martin.

Puro motocross in Moto3™ a Le Mans

Tante penalità in questa gara della Moto3™: arretrato anche Niccolò Antonelli (SIC58 Squadra Corse), che ha mancato il primo podio stagionale per via di un taglio alla prima chicane. Ringrazia così Ramirez, quinto al traguardo, ma poi sul podio per via dello stravolgimento dell’ordine di arrivo.

Un’altra sanzione è stata inflitta a Jakub Kornfeil (Redox PrustelGP), anche lui autore di un taglio di chicane, ma protagonista nel finale di una mossa 'da motocross'. In un contatto con Enea Bastianini (Leopard Racing), il Ceco è finito sulla moto del romagnolo volando in aria ma riuscendo a rientrare in pista. Gara finita invece per Bastianini, anche lui in lotta per il podio, ma impossibilitato a continuare per via della moto distrutta.

Alle spalle di Kornfeil troviamo Tony Arbolino (Marinelli Snipers Team) e uno spettacolare Aron Canet (Estrella Galicia 0,0), partito dal fondo della griglia e arrivato 8°.

I risultati della gara e la classifica generale sono consultabili qui. Il campionato vede in testa ancora Bezzecchi con 63 punti ed inseguito da Fabio Di Giannantonio a 59. Poi Canet e Martin a 56 e 55 lunghezze iridate.

#FrenchGP: la gara Moto3™

Prossimo appuntamento in programma il GP d’Italia dal 1 giugno, ma prima, domani i test ufficiali sulla pista francese.

Continua a seguire la Moto3™ con il VideoPass. Da qui al Mugello potranno accadere molte cose. Nel fine settimana in Toscana potrai fare il tuo pronostico nella massima serie con la MotoGP™ League e indovinare il vincitore della gara.

Consigliati