Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
2 giorni fa
By motogp.com

La MotoGP™ prova il nuovo tracciato di Montmeló

Manca poco al GP catalano e i piloti della classe regina prendono confidenza con le modifiche della pista

Tags MotoGP, 2018

La classe regina non si ferma e tra il GP a Le Mans e il prossimo appuntamento al Mugello, i team del MotoGP™ hanno preso parte ad una due giorni di test sulla pista barcellonese di Motmeló. In Catalogna si correrà dopo l’evento in Toscana e le prove di martedì 22 e mercoledì 23 maggio sono servite ai corridori e a Michelin per familiarizzare con il nuovo tracciato soggetto a modifiche la stagione scorsa e a una riasfaltatura.

La MotoGP™ prova la 'nuova' pista di Montmeló

Condizioni della pista non ottime, con la pioggia che ad intermittenza ha bagnato il circuito catalano e con pochi corridori che si sono avventurati fuori dalla pit-lane. Tra questi, i portacolori delle scuderie con concessioni che anno sfruttato questi test per continuare lo sviluppo delle moto: il box Suzuki Ecstar e gli uomini del team Red Bull KTM Factory Racing.

KTM a Montmeló

Andrea Iannone è stato il più veloce della giornata (1:40.422s) e ha svolto un programma di piccolo sviluppo della GSX – RR. Il più stakanovista, non solo dei piloti di Hamamatsu ma di tutti quelli in pista, è stato Alex Rins con i due corridori ufficiali che hanno girato accompagnati dal collaudatore Sylvain Guintoli.

A lavorare nel primo giorno a Montmeló anche la scuderia Aprila Racing Team Gresini, con Aleix Espargaro e Scott Redding.

Iannone e Rins alle prese con le novità a Montmeló

Gli altri team hanno preferito conservare la giornata di test per un’altra occasione.

Nuove Michelin per Montmeló

Si tornerà in pista domani e si prevedono condizioni meteo migliori.