Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
16 giorni fa
By motogp.com

Bibendum in Toscana, ma non da turista

La classe regina al Mugello, pista impegnativa per le gomme. E mette a disposizione pneumatici a spalla dura rinforzata

Il Campionato del Mondo MotoGP™ si prepara a vivere il sesto appuntamento della stagione e Michelin, fornitore unico di pneumatici nella massima classe, è pronto per l’impegno al GP d’Italia. Si corre al Mugello, pista impegnativa per le gomme e fatta di cambi di direzione, forti staccate e continui salti di pendenza che la rendono una delle più caratteristiche del calendario.

A disposizione dei piloti Michelin mescole morbide, medie e dure tanto davanti quanto per le posteriori. Tutte le anteriori saranno simmetriche mentre per la ruota dietro saranno usabili anche gomme medie asimmetriche con spalla destra rinforzata per dare il meglio sulle nove curve destrorse della pista toscana.

“Dopo le emozioni dalla gara casalinga a Le Mans arriviamo al Mugello su una pista tanto esigente per le gomme”, afferma Piero Taramasso, direttore Michelin MotoGP™. È una delle gare più difficili da pianificare e abbiamo fatto un test al Mugello prima del GP di Francia che ci ha dato delle conferme”.

Consigliati