Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
18 giorni fa
By motogp.com

Iannone: "Speravo nel podio"

È stato tra i migliori per tutto il GP italiano, ma il pilota Suzuki raccoglie solo un quarto posto

“Sinceramente speravo in un podio”. Non può essere soddisfatto Andrea Iannone del suo quarto posto al Mugello. Il commento a caldo dopo la bandiera a scacchi lascia trasparire tutta l’amarezza per una prova che avrebbe potuto essere diverso.

GP d'Italia, i commenti a caldo

Sulla pista toscana, infatti, Il pilota del Team Suzuki Ecstar è stato velocissimo per tutto il fine settimana, segnando il primato in qualifica e nel Warm Up ma non riuscendo a tenere il passo dei migliori con il passare dei giri. Una volta messo alle corde, nella lotta per il podio, da Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP) The Maniac deve difendere la quarta piazza dal veloce compagno di scuderia. Alla fine tra lui e Rins ci saranno circa 0,2s.

“Il calo della gomma è stato importante”, prosegue Iannone. “Non riusciamo a gestire ancora bene lo slide e lo spin. L’elettronica non ci aiuta ancora al 100% e anche quando cambiamo le mappe non troviamo un vantaggio ma continuiamo a subire il calo della gomma; cose che durante una gara si pagano. Qui ho dato il massimo per tenere i quarto posto”, Termina. “Proveremo a fare qualche cosa di meglio a Barcellona e vediamo come finirà”.

 

Segui questo tema