Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
7 giorni fa
By Sky Racing Team VR46

Sofferenza al Mugello per Pecco, ma non si molla

Un affaticamento muscolare costringe il pilota dello Sky Team fuori dal podio ma resta davanti in campionato

Ulteriore prova di forza per i piloti dello Sky Racing Team VR46 anche in gara al Mugello. Partito dalla quarta casella dello schieramento, Francesco Bagnaia, nonostante il dolore al braccio sinistro, subito ricuce il gap dai più forti ed è uno dei protagonisti della lotta per il podio fin sotto la bandiera a scacchi. Con il quarto posto di oggi, conferma il primato in Campionato con 111 punti.

Il problema fisico è forse riconducibile ad un affaticamento muscolare, già sofferto nelle ultimo libere del sabato. La non perfetta condizione fisica ha fatto si che, Pecco non partecipasse alle prove previste per il lunedì dopo il GP.

“Una gara molto dura, ma chiusa con un quarto posto davvero importante per il Campionato”. Commenta il team manager Pablo Nieto, “Pecco non è al 100% della forma fisica, aveva molto dolore al braccio sinistro e oggi ha tenuto i denti stretti fino al traguardo”.

Support for this video player will be discontinued soon.

Guidotti: "Il piano è Pecco su una GP18 e Jack su una GP19"

Le parole di Bagnaia: “Sono stati 21 giri davvero duri: sapevo di non essere al 100% per il dolore al braccio, ma ho tenuto duro fino al traguardo. Tenere il passo dei primi non è stato facile perché, rispetto a loro, ero meno competitivo sul dritto e non riuscivo ad agganciarmi”. Prosegue il futuro pilota Alma Pramac, “Un quarto posto, dopo un weekend di questo tipo, rimane un ottimo risultato per la classifica. Considerate le condizioni, era facile commettere un errore”, termina. “Invece abbiamo conquistato altri punti importanti ed ora ci aspetta la gara di Barcellona dove siamo stati molto forti al test della scorsa settimana”.

 

Consigliati

motogp.com
Il Mugello è di Oliveira

6 mesi fa

Il Mugello è di Oliveira