Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
7 giorni fa
By Team Suzuki Ecstar

Mir, con Suzuki per due stagioni

Il campione del mondo Moto3 fa il grande salto e si lega alla Casa di Hamamatsu

Un altro colpo di mercato va a segno in questo caldo mese di giugno e con l’arrivo di Joan Mir al team Suzuki Ecstar per il 2019 si compongono tutti i tasselli della futura classe regina. Va veloce il giovane rookie della media cilindrata che quest’anno ha già assaporato il gusto del podio. Mancava solo la firma ed è arrivata per un biennale che lo lega alla marca giapponese fino al 2021 dividendo il box con il confermato Alex Rins.

Shinichi Sahara, Project Leader, commenta: “I nostri programmi come team puntano sui giovani piloti e l’arrivo di Mir si inserisce in quest’ottica. È un grande talento, ci piacerebbe vederlo crescere sulla nostra GSX - RR”.

Mir sale di categoria? Rossi e Dovi dicono...

Davide Brivio, Team Manager, prosegue: “Mir ha solo 20 anni e ha già impressionato tutti con le sue doti. È intelligente, velocissimo e un bravo ragazzo. Sono tutte caratteristiche che si cercano il un giovane corridore. È con noi perché crede nel nostro progetto. Sappiamo che dovremo dargli tempo per crescere”, termina. “Ma crediamo nel suo potenziale e con Alex comporrà una formazione di grande talento”.

Consigliati