Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
8 giorni fa
By motogp.com

Aprilia e Redding, la palla passa al britannico

Albesiano conferma l’offerta al numero 45 per diventare collaudatore. Alte le probabilità di portare ancora il nome di Gresini

Il futuro di Scott Redding e il prosegue del rapporto con il Team Gresini. Non ci sarà molta pausa estiva per Aprilia dopo il GP di Germania. Proprio nell’appuntamento al Sachsenring, Romano Albesiano, responsabile del reparto corse della Casa veneta parla dei due temi importanti per la marca italiana.

Dopo un bilancio di questa prima parte di stagione giudicata positiva e come una buona base per raggiungere gli obiettivi prefissati nei restanti GP da qui a Valencia, il responsabile parla del futuro di Scott Redding. Chiuso il rinnovo di Aleix Espargaro e annunciato l’arrivo di Andrea Iannone per il 2019, l’opportunità di diventare collaudatore e all’occorrenza terzo pilota sarebbe una valida opzione per il britannico di continuare nella massima categoria del motociclismo.

“È una opportunità che gli abbiamo offerto”, afferma Albesiano. “Perché ci piace come lavora e lo apprezziamo come persona; ma è giovane e sappiamo bene che il suo desiderio è correre. Nel caso volesse diventare un tester sarebbe una bella opportunità per noi e per lui”.

Support for this video player will be discontinued soon.

Redding valuta la situazione di Aprila

Il 2018 è la stagione della scadenza contrattuale con il team di Fausto Gresini, ma su questo tema i dubbi sembrano essere molti meno. “Per entrambi le parti l’idea è continuare”, conclude il responsabile Aprilia. “E portare avanti questo progetto tutto italiano. Stiamo parlando e siamo molto vicini al rinnovo”.

 

Consigliati