Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
1 giorno fa
By motogp.com

Pasini in pole, è tripletta italiana al Sachsenring

Prima fila tutta tricolore con il veterano che conquista la partenza al palo davanti a Marini e Bagnaia

L’Italia sorride nel sabato al Sachsenring: Mattia Pasini (Italtrans Racing Team) conquista la seconda pole position stagionale in una qualifica piena di soddisfazioni tricolore. Alle sue spalle troviamo infatti due connazionali: Luca Marini (SKY Racing Team VR46) è secondo, Francesco Bagnaia (SKY Racing Team VR46) è terzo.

Support for this video player will be discontinued soon.

Pasini doppietta di pole

Dal primo al terzo c’è poco più di un decimo e solamente due millesimi separano i due compagni di squadra. Non meno serrata è l'intera griglia di partenza: la top 10 è racchiusa in meno di mezzo secondo e la gara si preannuncia combattuta.

Ma Bagnaia resta ancora favorito: Miguel Oliveira (Red Bull KTM Ajo) non va oltre il quindicesimo posto e la sua domenica si prospetta complicata. L’italiano può estendere il dominio in classifica, considerano anche il piazzamento dell’altro rivale. Alex Marquez (EG 0,0 Marc VDS) agguanta la settima posizione dopo una caduta nelle FP3.

La seconda fila è aperta da Sam Lowes (Swiss Innovative Investors), rimasto ad un solo millesimo dal leader del mondiale. Quinta casella per Lorenzo Baldassarri (Pons HP40), che recupera nonostante sia finito a terra nella terza sessione di prove libere. A chiudere Xavi Vierge (Dynavolt Intact GP), che non riesce a replicare la prestazione delle FP2 e ottiene il sesto posto.

Joan Mir (EG 0,0 Marc VDS) resta alle spalle del compagno di squadra in ottava posizione, mentre il pilota di casa Marcel Schroetter (Dynavolt Intact GP) non va oltre il nono posto. Chiude la top 10 Brad Binder (Red Bull KTM Ajo).

Così gli altri italiani: Romano Fenati (Marinelli Snipers Team) è undicesimo, mentre Andrea Locatelli (Italtrans Racing Team) è diciassettesimo. In diciannovesima posizione troviamo Simone Corsi (Tasca Racing Scuderia Moto2). Stefano Manzi (Forward Racing Team) è ventisettesimo, chiude il gruppo tricolore Federico Fuligni (Tasca Racing Scuderia Moto2), trentunesimo.

Da segnalare la cadute di Fabio Quartararo (MB Conveyors – Speed Up Racing) e di Khairul Idham Pawi (Idemitsu Honda Team Asia). Entrambi i piloti stanno bene e sono diciottesimo e ventiquattresimo rispettivamente.

I tempi sono serrati ed i piloti molto vicini. Bagnaia riuscirà ad incrementare il vantaggio o Oliveira recupererà dalle retrovie? Chi vincerà l’ultima gara prima della pausa estiva? Scoprilo domenica alle 12:20, quando il semaforo si spegnerà e darà il via alla Moto2™.

Support for this video player will be discontinued soon.

GP di Germania, la QP Moto2™

 

Consigliati