Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
18 giorni fa
By motogp.com

Petrucci: “Il target è essere costantemente con i migliori”

Il numero 9 Ducati al primo esame dopo la pausa estiva e rinnova gli obiettivi stagionali

Danilo Petrucci (Alma Pramac Racing) è a Brno per il decimo GP stagionale, il primo della seconda parte di stagione. Dopo il quarto posto del Sachsenring, la prima fila tedesca e la partecipazione, insieme agli altri piloti Ducati, al World Ducati Week a Misano, Petrucci attende la prova ceca in cerca dei un altro bel piazzamento e di punti iridati preziosi per centrare le prime cinque posizioni in classifica iridata dove ora è settimo dietro di un solo punto a Jorge Lorenzo, pilota ufficiale di Borgo Panigale.

“Mi aspettavo facesse un po’ meno caldo in queste gare estive, lo soffro particolarmente”. Afferma Petrucci, “Anche ad Assen e in Germania ha fatto molto caldo e mi aspettavo un clima un po’ più fresco. Al Sachsenring è andata bene, sono riuscito a fare una buona gara e ho guidato bene. Dobbiamo continuare su questa strada, abbiamo trovato un buon set up della moto che potrebbe funzionare anche qui e vogliamo essere competitivi visto che in Germania abbiamo recuperato un po’ di punti. L’obbiettivo è essere la miglior moto satellite ed essere nei primi cinque nel mondiale, comincia una seconda parte di stagione importante”.

Support for this video player will be discontinued soon.

Petrucci: “Spero che sia l’anno migliore della mia carriera”

Presente alla conferenza stampa di apertura evento ceco, Petrucci ribadisce l’obbiettivo: “Il target è essere costantemente con i migliori”, rispondendo alla domanda della stampa sul suo ruolo in questa stagione se più tester per il Team come nel 2017 o votato alla prestazione pura, termina: “In questa stagione è tutto diverso. Ho provato qualche cosa come i due piloti ufficiali ma punto di più alla performance e meno al lavoro come collaudatore”.

Consigliati